Cultura & Società Politica

Mobilità, firmato il Protocollo d’intesa tra la Provincia autonoma di Bolzano e la Camera di commercio

20 Marzo 2024

Mobilità, firmato il Protocollo d’intesa tra la Provincia autonoma di Bolzano e la Camera di commercio

L’Assessore provinciale alla mobilità Daniel Alfreider e il Presidente della Camera di commercio Michl Ebner si sono riuniti recentemente presso la Camera di commercio per siglare un Protocollo d’intesa. L’accordo prevede incontri periodici incentrati sulla mobilità e finalizzati a individuare soluzioni condivise volte a rafforzare la competitività del sistema imprenditoriale altoatesino. In questo modo si cerca di dare continuità rafforzando ulteriormente iniziative per lo sviluppo del territorio nonché per una maggiore competitività del sistema imprenditoriale altoatesino.
“Il Protocollo d’intesa che la Camera di commercio ha stipulato con la Provincia autonoma di Bolzano garantisce uno scambio continuo di informazioni sulle questioni attuali riguardanti la mobilità, nonché una valutazione delle esigenze infrastrutturali e logistiche in linea con le priorità dell’economia altoatesina”, ha dichiarato il Presidente della Camera di commercio Michl Ebner in occasione della sottoscrizione dell’accordo.
Le infrastrutture e i servizi di mobilità nei valichi alpini sono fortemente influenzati dai cambiamenti nei comportamenti individuali e collettivi rispetto alla mobilità nonché dal cambiamento climatico. Per questo motivo l’attenzione verso gli investimenti per aumentare la resilienza delle infrastrutture ferroviarie e stradali sta crescendo notevolmente. Il flusso di informazioni sta diventando una questione chiave: i sistemi digitali possono agevolare la trasmissione di informazioni in modo più efficiente e rapido. Inoltre le varie esigenze degli utenti possono essere meglio comprese nella rete.
“Ci fa piacere poter intrattenere un dialogo più produttivo e dettagliato su questo tema con la Camera di commercio. Inoltre, l’obiettivo è quello di unire le forze per lo shift modale su rotaia. La Camera di commercio mette a disposizione delle aziende altoatesine informazioni sull’argomento e su come sfruttare appieno il potenziale rappresentato dallo shift modale”, ha affermato l’Assessore provinciale alla mobilità Daniel Alfreider.
La Camera di commercio collaborerà con la Provincia autonoma di Bolzano anche per quanto riguarda la decarbonizzazione del corridoio del Brennero. In futuro verranno implementati sistemi a propulsione alternativa come idrogeno, BEV e carburanti alternativi.
Inoltre, nell’ottica dei Giochi Olimpici del 2026, saranno effettuate previsioni e analisi di follow-up sull’afflusso turistico nelle vicinanze degli impianti sportivi di Anterselva e Cortina. L’analisi si concentrerà sui rispettivi requisiti infrastrutturali e logistici per gestire i periodi di traffico intenso.

Foto. Michl Ebner, Daniel Alfreider@Camera di commercio Bolzano

Giornalista pubblicista, scrittore.