Cultura & Società Ultime Notizie

Uno stuolo di angeli accompagna San Nicola

2 Dicembre 2022

author:

Uno stuolo di angeli accompagna San Nicola

In Alto Adige, come in altre zone del Nord Europa la notte tra il 5 e il 6 dicembre è attesa quanto la notte di Natale. È la notte in cui passa San Nicola, un vecchietto dalla lunga barba bianca, vestito da vescovo, che porta regali e dolcetti ai bambini che sono stati buoni.
Martedì pomeriggio 6 dicembre i bambini si danno appuntamento al Mercatino di Natale di Bressanone per aspettare San Nicola. Quest’anno San Nicola torna per il centro della città con i suoi angeli in abiti di epoche diverse. Gli angeli sono messaggeri di gioia, proteggono la gente nel loro cammino e parlano con loro in sogno. L’usanza, per cui San Nicola porta un regalo ai bambini di notte risale alla più famosa di tutte le leggende relative al vescovo, quella con le tre palle d’oro. La storia riguarda un padre e le sue tre figlie. Il padre non aveva i soldi per pagare la dote per le figlie e quindi esse non potevano sposarsi. Non vedeva altra via d’uscita che venderle. Il vescovo Nicola, tuttavia, portò segretamente tre palle d’oro durante la notte, così che le ragazze furono salvate. Per questo motivo è ancora oggi venerato come un benefattore che porta il bene di notte.
Un secondo importante compito, che San Nicola svolge da secoli, è però noto solo a pochi. San Nicola è anche il patrono dei marinai. Secondo la leggenda, i marinai furono salvati da una tempesta di tuoni da un uomo sconosciuto che spianò le onde e guidò la nave fino al porto di Myra. Poi è improvvisamente scomparso. Quando gli uomini andarono in chiesa per ringraziare Dio per questo miracolo, riconobbero il loro Salvatore nel Vescovo di Myra. San Nicola attraverserà la città di Bressanone in carrozza martedì 6 dicembre alle 17:00. La sfilata inizia in Via Mercato Vecchio (davanti al Hotel Pupp), attraversa Bastioni Maggiori e Minori, Porta del Sole, prosegue lungo piazza San Erardo, Portici Minori e Maggiori, Piazza Parrocchiale fino in piazza Duomo. Qui, con occhi raggianti, i bambini portano a San Nicola una barchetta fatta in casa. Saranno premiati con noci e mandarini. In questa occasione anche gli adulti tornano bambini.

Foto. Aspettando San Nicola

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com