Politica Ultime Notizie

Allarme hacker bombardamento russo anche a siti italiani

5 Dicembre 2022

author:

Allarme hacker bombardamento russo anche a siti italiani

In  aumento degli attacchi di tipo Ddos (Distributed Denial of Service) da parte di gruppi di hacktivisti – secondo fonti aperte, di origini russe – ai danni di soggetti istituzionali nazionali è stato rilevato dal Csirt (il team di risposta in caso di incidenti dell’Agenzia per la cybersicurezza nazionale).Questa la notizia preoccupante diffusa dall‘Agenzia Ansa pochi minuti fa. L’Agenzia monitora “con la massima attenzione l’operatività dei siti istituzionali – ministeri, autorità, agenzie, organi costituzionali ecc – e delle organizzazioni che gestiscono servizi essenziali per la collettività anche in relazione ai recenti avvenimenti che hanno prodotto una breve indisponibilità del sito del ministero delle Politiche agricole che sabato scorso è stato attaccato. L’azione di mitigazione, fa sapere l’organismo, “ha adottato prontamente tecniche di segregazione geografica dinamica del traffico per scoraggiare gli attaccanti”.
Tra i gruppi di hacker in azione ci sarebbe la crew russa ‘No name 057 (16)’, creata nel marzo scorso e protagonista di una serie di attacchi contro enti governativi e infrastruture critiche di Ucraina e Paesi che supportano il Paese attaccato da Mosca, in particolare Polonia, Lituana, Lettonia, Estonia, Slovacchia, Norvegia e Finlandia. L’Agenzia per la cybersicurezza nazionale continua nella sua attività di monitoraggio e di mitigazione di incidenti informatici, pubblicando, come di consueto, sul proprio sito istituzionale (csirt.gov.it) le comunicazioni di allerta e i bollettini tecnici.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com