Cultura & Società Ultime Notizie

Nuovo percorso della cresima

9 Novembre 2022

author:

Nuovo percorso della cresima

Quattro anni fa il vescovo Ivo Muser ha introdotto un nuovo percorso per la cresima nella diocesi di Bolzano-Bressanone: le novità sono un’età minima di 16 anni per ricevere il sacramento e un periodo di preparazione di almeno un anno. Dopo la pandemia, le prime parrocchie celebrano ora la cresima secondo le nuove linee guida: domenica prossima, 13 novembre, il vescovo Muser conferirà la cresima a otto giovani a San Paolo di Appiano.
Alla luce dei notevoli cambiamenti che investono la pastorale e della volontà di celebrare i sacramenti come un vero cammino di fede, nel 2018 la diocesi di Bolzano-Bressanone ha intrapreso un nuovo percorso di preparazione e accompagnamento alla cresima. Le novità: per favorire l’approfondimento delle questioni legate alla fede e alla vita, la preparazione alla cresima comprende ora almeno un anno solare – vale a dire inizia almeno dodici mesi prima della celebrazione del sacramento – e la cresima viene conferita ad un’età minima di 16 anni.
Una delle prime parrocchie della diocesi ad aver affrontato e completato il nuovo percorso del sacramento della confermazione è quella di San Paolo nel comune di Appiano. Domenica prossima, 13 novembre, alle 10.15 il vescovo Ivo Muser amministrerà la cresima a otto giovani, 6 che studiano e 2 che lavorano, nella chiesa parrocchiale del paese.