Politica Ultime Notizie

La legge sull’invecchiamento attivo è realtà

1 Novembre 2022

author:

La legge sull’invecchiamento attivo è realtà

A settembre il Consiglio provinciale dell’Alto Adige aveva approvato il disegno di legge sull’invecchiamento attivo che, dopo la pubblicazione sul Bollettino ufficiale n. 41, allegato 3 del 13 ottobre 2022, è entrata in vigore  venerdì 28 ottobre. L’Ufficio anziani e distretti sociali della Provincia ha svolto un ruolo fondamentale nell’elaborazione della legge provinciale e ora sta lavorando alla sua attuazione. Per la prima volta, grazie alla nuova legge “Promozione e sostegno dell’invecchiamento attivo” questa tematica viene inserita in un quadro legislativo. Per garantire in futuro un’offerta quanto più possibile omogenea su tutto il territorio altoatesino, la legge fornisce il quadro giuridico per nuove misure da adottare in diversi ambiti della vita: spazio abitativo, mobilità e salute, partecipazione sociale e culturale, lavoro e volontariato.
L’obiettivo di questa legge è quello di migliorare la qualità della vita degli anziani promuovendone l’autonomia e l’indipendenza. Si tratta, inoltre, di offrire consulenza agli anziani, informarli e sensibilizzare la società nei confronti delle tematiche che li riguardano direttamente. Oltre al rafforzamento e all’ampliamento dei servizi e delle prestazioni esistenti, la legge provinciale prevede anche l’introduzione di una Consulta provinciale per le persone anziane, nonché le Consulte per le persone anziane a livello comunale, tappe queste che contribuiranno a migliorare il riconoscimento generale della fascia generazionale più adulta e le sue opportunità di partecipazione alla vita pubblica. In futuro un obiettivo che dovrà essere raggiunto sarà la figura del Garante della terza età, il quale dovrà fungere da referente centrale per le loro varie problematiche e necessità, ma anche per informarli sui loro diritti e sensibilizzarli in proposito.