Cultura & Società Ultime Notizie

Giuseppe Pavanello arriva a Bolzano nell’ambito della mostra “Bolzano per Canova: il ritorno di Amore e Psiche”

19 Novembre 2022

author:

Giuseppe Pavanello arriva a Bolzano nell’ambito della mostra “Bolzano per Canova: il ritorno di Amore e Psiche”

Proseguono gli eventi collaterali della mostra “Bolzano per Canova: il ritorno di Amore e Psiche”, esposizione che terminerà domenica 27 novembre con un’apertura straordinaria del Centro Trevi. Mercoledì 23 novembre alle ore 18:00 sarà il turno di “Antonio Canova: ultimo degli Antichi, primo dei Moderni”, conferenza a cura del Prof. Giuseppe Pavanello, tra i massimi esperti d’arte canoviana e curatore di alcune delle più importanti mostre dedicate al grande artista di Possagno. 
Dopo “Amore e Psiche a Bolzano: una storia ritrovata” tenuta dal curatore Roberto Pancheri e “Canova 200: celebrazioni e prospettive di ricerca” a cura del Prof. Andrea Bacchi, è il momento della terza e ultima conferenza di accompagnamento alla mostra “Bolzano per Canova: il ritorno di Amore e Psiche”: “Antonio Canova: ultimo degli Antichi, primo dei Moderni”, a cura del Prof. Giuseppe Pavanello, massimo studioso di arte canoviana e curatore di alcune delle più importanti mostre dedicate al grande artista di Possagno. Al Prof. Pavanello, direttore dell’Istituto di Storia dell’arte della Fondazione Giorgio Cini di Venezia, spetterà quindi il compito di chiudere il ciclo di conferenze dedicate a Canova e al Neoclassicismo con un evento in cui la figura del grande scultore sarà esaminata nella sua poliedricità, in un momento storico – fra Sette e Ottocento – che segna l’inizio della modernità.
Si segnalano inoltre le ultime due date (19.11 e 26.11) della performance-spettacolo “Simplicissima Psyche!”, prodotta in collaborazione con il Teatro stabile di Bolzano e ideata da Francesco Ferrara e Salvatore Cutrì. In che modo Amore e Psiche parlano a noi oggi? Che cosa ancora ci racconta un’opera scolpita più di due secoli fa? Lo spettatore, indossando delle cuffie attraverso le quali verrà trasmesso il testo della performance, verrà trasportato in un incrocio di sguardi, voci e interpretazioni, per scoprire insieme se il viaggio di Amore e Psiche è anche e ancora il nostro. Al Centro Trevi il 19.11 e il 26.11 alle ore 18:00. Per info e prenotazioni è possibile visitare il sito www.teatro-bolzano.it.
Proseguono poi le visite guidate con le studentesse e gli studenti del Liceo artistico “Giovanni Pascoli” che, fino al 25.11, saranno in mostra tutte le mattine per svelare ai visitatori la storia di Amore e Psiche nei dettagli. Nelle giornate di lunedì, mercoledì e giovedì, le giovani guide saranno presenti anche nel pomeriggio, dalle ore 14:00 alle 17:30. Tutti i giorni alle ore 16:00 e il sabato mattina alle ore 11:00, sarà anche possibile visitare la mostra con una mediatrice museale specializzata.
Si sottolinea, infine, che la mostra “Bolzano per Canova: il ritorno di Amore e Psiche” sarà straordinariamente visitabile di domenica nel suo ultimo giorno di apertura, il 27 novembre. Ci sarà inoltre la possibilità di partecipare a due visite guidate, alle ore 11:00 e alle 16:00.

Per info e prenotazioni, è possibile contattare centrotrevi@provincia.bz.it oppure il numero 0471 300980.

Foto, il prof. Pavanello nella Galleria delle sculture del duca di Devonshire a Chatsworth