Politica Ultime Notizie

Con un voto storico, il Consiglio provinciale ha approvato la mozione del Team K per lo scioglimento dell’Idm

9 Novembre 2022

author:

Con un voto storico, il Consiglio provinciale ha approvato la mozione del Team K per lo scioglimento dell’Idm

Un grande successo per il Team K e per l’opposizione in Consiglio provinciale. È stata approvata la mozione – primo firmatario Paul Köllensperger – per scorporare le competenze e riorganizzare l’Idm, contro la volontà della maggioranza Svp e della Giunta provinciale. “È la fine di un colosso burocratico”, sostiene il primo firmatario Paul Köllensperger.
Per quanto riguarda il turismo, è prevista la riattivazione di un’organizzazione specializzata nel marketing turistico attraverso una nuova Südtirol Marketing SMG, che in futuro si concentrerà soprattutto sulla gestione di problemi come l’overtourism e la gestione dei flussi di visitatori. Le attività di esportazione e di marketing agricolo dei prodotti altoatesini torneranno alla Camera di Commercio, mentre tutti i progetti legati all’innovazione saranno consolidati nel NOI Techpark. 
La riforma richiesta dal Team K nella mozione, che aveva suscitato grande interesse nei media, è stata oggetto di un acceso dibattito in Consiglio provinciale. Più volte la Svp ha cercato di impedire il voto con interruzioni, ma alla fine ha dovuto cedere contro un’opposizione compatta. 
Un efficiente fornitore di servizi per l’economia altoatesina, che crea sinergie tra turismo e prodotti altoatesini, permette di risparmiare sul personale, con processi decisionali più rapidi ed efficienti: ecco cosa avrebbe dovuto essere Idm, nato nel 2016 dalla fusione di Smg, Eos, Bls e Tis. Uno scenario rimasto purtroppo solo sulla carta. Finalmente è arrivato il momento di una profonda riforma.
“Oggi il Consiglio provinciale, la massima istituzione democratica dell’Alto Adige, ha preso una decisione importante per porre fine al progetto di accorpamento delle competenze nell’Idm, decisa dalla Giunta provinciale nel 2016” commenta soddisfatto Paul Köllensperger questa storica votazione in aula. 
“Il tempo dell’Idm, che funzionava più come fornitore di servizi per la politica che per l’economia e il turismo è quindi giunto al termine”, afferma Alex Ploner. “Se ci ritroviamo con una nuova Smg – Alto Adige Marketing 2.0, saremo in grado di fare tesoro dei successi ottenuti in passato. I prodotti e le esportazioni sono in buone mani con la Camera di Commercio e l’innovazione fa comunque capo al NOI-Techpark. Il prossimo passo sarà revisione della riforma del turismo del 2017, che aveva trasferito la competenza delle organizzazioni turistiche all’Idm”, afferma Paul Köllensperger.

Foto, Paul Köllensperger Alex Ploner IDM