Politica Ultime Notizie

Bolzano. Valorizzazione del personale non docente, fumata nera in Provincia

10 Novembre 2022

Bolzano. Valorizzazione del personale non docente, fumata nera in Provincia

Questa mattina il Consiglio provinciale ha bocciato le mozioni presentate dalle consigliere Brigitte Foppa e Maria Elisabeth Rieder nelle quali denunciavano le condizioni di lavoro di bidelle e bidelli nonché del personale ausiliario divenute molto pesanti a causa dell’intenso aumento di lavoro registratosi in questi ultimi anni. Nel decennio in corso gli edifici scolastici sono aumentati, mentre il personale non docente non è aumentato con conseguente aggravio di lavoro che ricade sempre sullo stesso numero di persone.
Si pensi che attualmente un bidello a tempo pieno deve pulire ben 1.216 mq al giorno, ovvero una superficie più ampia di dieci appartamenti.
Stessa situazione per il personale amministrativo, ovvero quello che lavora nelle segreterie, oberato da un sistema burocratico che a sua volta si è ingigantito oltre misura.
Il nuovo stato di cose richiede evidentemente un adeguamento della retribuzione, ma al momento nessun segnale sembra proporre tale doveroso aggiornamento. Questa la sintesi del contenuto delle mozioni presentate dalla Consigliera Verde e dalla sua collega del TeamK.
L’esito della loro richiesta si è avuto quest’oggi con 17 voti contrari e 15 favorevoli da parte dei gruppi proponenti. Una solenne bocciatura.
È un segnale triste, ma chiaro, della mancanza di rispetto che questa maggioranza mostra nei confronti di chi svolge il proprio lavoro dietro le quinte, ma senza il quale le nostre scuole non potrebbero funzionare – commentano amareggiate le due consigliere.

Foto. Brigitte Foppa e Maria Elisabeth Rieder

Giornalista, scrittrice, editore.