Cultura & Società Ultime Notizie

RINUTRI, RIPENSARE LA NUTRIZIONE, convegno UNI Bolzano e NOI TechParch

22 Ottobre 2022

author:

RINUTRI, RIPENSARE LA NUTRIZIONE, convegno UNI Bolzano e NOI TechParch

Martedì scorso 18 ottobre presso l’Auditorium del NOI TechPark, si è tenuto con grande successo e affluenza di pubblico il convegno “Fermentazione del cibo: dal passato al futuro” parte del Progetto “RI-NUTRI”. Ripensare la Nutrizione”. La serata, organizzata in collaborazione con la Libera Università di Bolzano e NOI TechPark Alto Adige, è stata un’occasione per conoscere e approfondire il tema della fermentazione, tanto complesso e poco conosciuto quanto essenziale per comprendere al meglio i processi alimentari e del nostro organismo.
Inconsciamente ed empiricamente usate dall’uomo nel corso dei secoli, le fermentazioni rappresentano, oggi, la procedura più naturale, sostenibile e a basso costo per migliorare le caratteristiche sensoriali, nutrizionali e conservabilità degli alimenti. È importante che il consumatore e la popolazione abbiano piena conoscenza dei vantaggi offerti dai processi di fermentazione per adottare le migliori scelte di mercato – è stata la frase d’esordio con cui il Prof. Marco Gobbetti, Preside della Facoltà di Scienze e Tecnologie della Libera Università di Bolzano ed esperto internazionale di fermentazione, ha deciso di proporre il tema della serata.
Presenti nel pubblico, oltre a curiosi del tema, insegnanti di vari istituti e studenti dei corsi della Facoltà di Bolzano. Al termine della conferenza, il pubblico ha potuto assaggiare pane e formaggi preparati durante la giornata dai giovani ricercatori del laboratorio Micro4Food dell’Università di Bolzano. Per gli interessati, inoltre, la serata si è conclusa con una visita agli impianti di fermentazione di prodotti lattiero-caseari, prodotti da forno e vegetali presenti al NOI Techpark e realizzati con contributi del Fondo Europeo di Sviluppo Regionale Investment for Growth and Jobs Program 2014-2020 e dell’azienda Puratos Italia Srl.
L’incontro ha visto diversi interventi moderati dal Prof. Marco Gobbetti, iniziati con un’introduzione di Fulvio Marino, panificatore e ospite fisso del Programma di RAI 1 “È sempre mezzogiorno”, seguiti dagli interventi degli esperti e docenti Prof. Maria Elisabetta Guerzoni, Prof.ssa Raffaella Di Cagno, Dott.ssa Sandra Fleischmann e Prof. Lucio Lucchin.
Oltre a spiegare l’utilizzo di lieviti, batteri e fermentazione nella ricerca alimentare e non solo, il Prof. Lucio Lucchin, con il proprio intervento, ha posto l’attenzione sull’organismo umano e sul microbiota, ovvero l’insieme di circa cinquemila microrganismi differenti presenti nel nostro corpo, che con il suo peso di circa 1,5 kg potrebbe essere considerato come il secondo organo del corpo umano. Il microbiota svolge un ruolo fondamentale e indispensabile per la nostra salute e la nostra sopravvivenza. Ogni alimento contiene una moltitudine di microbi diversi tra loro, alcuni nocivi e altri salutari, ma non di tutti conosciamo ancora gli effetti sul nostro organismo.
Vi è la necessità di produrre cibi sostenibili per l’ambiente e per la nostra salute. A oggi solo tre miliardi e mezzo di persone su otto nel mondo possono essere nutrite con alimenti prodotti in modo sostenibile. La cosa più grave è che la produzione agricola è quasi all’esaurimento delle potenzialità della terra e tra meno di vent’anni potremmo essere nove miliardi di persone sul pianeta. La ricerca sulle fermentazioni e sui microrganismi potrà fornire delle risposte in merito al problema delle risorse alimentari sostenibili – è stata la riflessione finale dell’intervento del Prof. Lucio Lucchin, già Primario del Servizio di Dietetica e Nutrizione Clinica – Bolzano, Azienda Sanitaria dell’Alto Adige e Direttore del Comitato Scientifico di RINUTRI.
Prossimo appuntamento con RINUTRI e i suoi approfondimenti su alimentazione e nutrizione si terrà giovedì 1 dicembre 2022 dalle ore 18, con la conferenza “L’illusione del cibo naturale. Dall’antropocene all’era biotecnologica” presso la sala Rosenbach di Piazza Nikoletti 4 a Bolzano, con i relatori esperti della Fondazione Mach di S. Michele all’Adige, prof. Fulvio Mattivi e Mario Pezzotti.

Foto Convegno “Fermentazione del cibo@Progetto Rinutri