Cultura & Società Ultime Notizie

La valigia della mobilità, le scuole dell’infanzia in movimento

23 Ottobre 2022

author:

La valigia della mobilità, le scuole dell’infanzia in movimento

Quando si parla di comportamenti di mobilità sostenibili, sicuri e consapevoli, la sensibilizzazione per i più piccoli può avvenire solamente gradualmente. L’iniziativa “La valigia della mobilità”, un progetto congiunto sviluppato dalla Comunità comprensoriale del Burgraviato, la Ripartizione pedagogica della Provincia dell’Alto Adige, la Direzione provinciale Scuole dell’infanzia in lingua italiana, in collaborazione con l’Istituto comprensivo “Ladinia” e STA – Strutture Trasporto Alto Adige SpA, vuole fornire un supporto aggiuntivo al personale pedagogico per trattare gli argomenti in merito al tema della mobilità con i bambini della scuola dell’infanzia. L’iniziativa è stata presentata l’altro giorno alla scuola Materna San Giovanni a Bolzano. 
“Con la Valigia della mobilità vogliamo sensibilizzare i bambini e i loro genitori alla mobilità sostenibile”, ha dichiarato Harald Reiterer, responsabile settore Green Mobility nella STA, al momento della consegna della valigia ai più piccoli.
Genoveffa Ploner, direttrice delle scuole dell’infanzia ladine, ha sottolineato: “Il kit di mobilità ha lo scopo di ispirare i bambini a una mobilità socialmente ed ecologicamente compatibile”. “Poiché queste abilità non sono ancora completamente sviluppate tra i bambini più piccoli, il kit di mobilità offre un supporto prezioso”, dice Gertrud Verdorfer, direttrice della Ripartizione pedagogica tedesca della Provincia autonoma di Bolzano. 
Il kit per la mobilità contiene materiali che avvicinano, in forma ludica, i bambini e le loro famiglie ai temi della mobilità; è corredato da una guida che descrive tutte le azioni e i materiali e spiega in dettaglio i contenuti aggiuntivi, come la sostenibilità e gli obiettivi educativi. L’obiettivo è anche e soprattutto quello di promuovere il movimento. “Gli spazi a misura di bambino, dove i bambini possono essere attivi insieme, sono di importanza centrale. Con questo progetto offriamo attività mirate per promuovere un modello di mobilità sostenibile e rispettoso di giovani e meno giovani”, afferma Manuela Pierotti, direttrice provinciale delle Scuole dell’Infanzia in lingua italiana. 
“La Comunità comprensoriale Burgraviato sostiene i comuni del distretto da diversi anni nella pianificazione e nell’attuazione di progetti per promuovere gli spostamenti a piedi e in bicicletta e l’uso del trasporto pubblico nei comuni”, spiega la responsabile del progetto Franziska Mair. “Siamo ancora più soddisfatti che grazie alla buona collaborazione con altre istituzioni, da una piccola idea sia nato un progetto di portata nazionale.”
La Valigia può essere presa in prestito gratuitamente dalle scuole dell’infanzia presso l’Istituto Comprensivo di appartenenza in Alto Adige, per un periodo di tempo concordato. I materiali sono disponibili sia in lingua tedesca che in lingua italiana.
L’assessore provinciale alla mobilità, Daniel Alfreider, sottolinea l’importanza legata alla diffusione capillare di questa iniziativa all’interno delle scuole dell’infanzia. “L’educazione alla mobilità inizia già all’età dell’asilo e può essere praticata in modo ludico”, afferma Alfreider. “In questo modo prepariamo i nostri bambini a partecipare in futuro al traffico stradale in modo sicuro e consapevole e, allo stesso tempo, stimoliamo la curiosità verso forme di mobilità nuove e sostenibili”.

Foto, gli ideatori dell’iniziativa che coinvolge diversi stakeholder nei settori della mobilità e della scuola dell’infanzia/c-STA/Lisa Zambiasi