Cronaca Ultime Notizie

Interreg ed Euregio, promuovere lo sviluppo territoriale

29 Ottobre 2022

author:

Interreg ed Euregio, promuovere lo sviluppo territoriale

Nel recente incontro tra i consigli CLLD Interreg Wipptal, Terra Raetica, Dolomiti Live e la Ripartizione Europa con la Segreteria Generale dell’Euregio nella Casa della Pesa di Bolzano, il focus è stato sul nuovo periodo di attività del Programma di cooperazione Interreg Italia-Austria 2021-27.
L’acronimo CLLD sta per “Sviluppo locale guidato dalla comunità”. Si tratta di un approccio dal basso verso l’alto per promuovere lo sviluppo locale di tipo partecipativo nell’ambito del programma Interreg. Il Segretario generale dell’Euregio, Marilena Defrancesco, ha sottolineato che la fruttuosa collaborazione degli ultimi anni con i consigli del CLLD nelle regioni di confine non solo deve essere proseguita, ma anche ampliata in uno stretto coordinamento. Questo dovrebbe essere un focus imprescindibile anche nel programma di lavoro della Presidenza dell’Euregio, attualmente appannaggio del Trentino, che è stato presentato nell’ottica della conoscenza reciproca. 
Dal canto loro, i consigli CLLD Interreg Wipptal, Terra Raetica e Dolomiti live hanno presentato le proprie strategie per il nuovo periodo di finanziamento Interreg 2021-2027. Sono state quindi individuate numerose interfacce tematiche con le priorità dell’Euregio.
Peter Gamper, che rappresentava la direttrice della Ripartizione Europa, Martha Gärber, ha fornito una breve panoramica del nuovo corso stabilito dalla sua organizzazione nel contesto del nuovo periodo Interreg, con particolare attenzione alle priorità di investimento nel nuovo periodo di finanziamento. Attraverso l’interazione tra il programma Interreg, i consigli CLLD Interreg e l’Euregio, le sinergie possono essere utilizzate per promuovere ulteriormente lo sviluppo regionale nella zona di confine.

Foto/c-Euregio/Armin Gluderer