Cultura & Società Ultime Notizie

Il Piano d’azione per la parità di genere si amplia

13 Ottobre 2022

author:

Il Piano d’azione per la parità di genere si amplia

L’Alto Adige aspira ad una società in cui uomini e donne abbiano pari diritti. Le opportunità, le responsabilità e i compiti devono essere equamente distribuiti lungo tutto l’arco della vita. A partire dall’autunno dello scorso anno in Alto Adige è stato elaborato, nell’ambito di un processo partecipativo che ha coinvolto donne e uomini impegnati in 11 gruppi di lavoro, il Piano d’azione per la parità di genere dell’Alto Adige Æquitas. Gli otto incontri organizzati dalla Commissione per le pari opportunità a livello comprensoriale avranno l’obiettivo di definire, con discussioni costruttive, le relative misure di attuazione del Piano d’azione per la parità di genere che verrà presentato al pubblico nell’estate del 2023. 

Dopo il primo incontro avvenuto Bolzano a fine settembre, in occasione della Giornata delle pari opportunità, si è svolto ieri sera (12 ottobre) a Brunico il secondo appuntamento. Durante la serata si sono discussi vari temi: gli stereotipi di ruolo, l’importanza di affrontare l’uguaglianza di genere già nelle scuole e di informare le donne di tutte le età sui loro diritti e sulle loro finanze, la mancanza di visibilità e di voce in capitolo per le donne, la violenza di genere e la mancanza di opportunità di interagire all’interno di gruppi femminili.

“Il Piano d’azione per la parità di genere spianerà in futuro la strada dell’Alto Adige verso maggiori pari opportunità. Per questo è importante coinvolgere il maggior numero possibile di persone perché solo con processo partecipativo condiviso sarà pensabile attuare l’obiettivo del Gender Equality” ha dichiarato Ulrike Oberhammer, presidente della Commissione per la parità di genere, nel corso della serata. 

Gli incontri pubblici per garantire la libera espressione sulla stesura del Piano d’azione per le pari opportunità avverranno periodicamente a partire dalle ore 19.00 nei seguenti luoghi: Merano (27 ottobre, Museo delle Donne), Bressanone (16 novembre, Biblioteca comunale), Silandro (28 novembre, Casa della Cultura Karl Schönherr), Santa Cristina (30 novembre, Comune Sala Raiffeisen), Vipiteno (12 dicembre, Teatro civico) e Egna (14 dicembre, Centro di cultura giovanile Point). La partecipazione alle serate è gratuita e non è necessaria alcuna registrazione. Ulteriori informazioni sul Piano d’azione per la parità di genere, sono consultabili al sito www.aequitas.bz.it

Foto/c-ASP/Servizio donna