Cronaca Ultime Notizie

“Dobbiamo parlare di soldi”

29 Ottobre 2022

author:

“Dobbiamo parlare di soldi”

“Il tema del denaro resta un grande tabù. Ma se si vuole tenere sotto controllo la situazione finanziaria, bisogna parlare di soldi”. Ne è convinta la Consulenza debitori della Caritas, che in occasione del 31 ottobre, Giornata mondiale del risparmio, vuole sensibilizzare le famiglie e stimolarle a sviluppare una visione d’insieme delle proprie finanze, in cui prevedere di mettere da parte una somma per far fronte ai momenti difficili, e se possibile, risparmiare qualcosa ogni mese.
“Naturalmente, in tempi come questi, con gli aumenti dei prezzi e la crescita dell’inflazione, non tutti possono permettersi di mettere da parte somme consistenti. Ma è proprio quando le entrate sono scarse, che diventa ancora più importante tenere sotto controllo la propria situazione finanziaria, prestando attenzione al proprio rapporto con il denaro e alla possibilità di risparmiare”, afferma Petra Priller, responsabile della Consulenza debitori della Caritas. “In molte famiglie invece, non si parla di soldi; spesso una persona non sa quanto guadagna il suo partner. E così nascono difficoltà finanziarie, che possono causare a loro volta litigi, indebitamenti e disperazione. Inoltre, come vediamo ad esempio al nostro servizio di Consulenza debitori, le persone tendono a cercare aiuto, solo quando la situazione è già molto problematica”, spiega Priller, “Mentre al nostro servizio, oltre alla consulenza sul debito, offriamo anche una consulenza gratuita sul bilancio, in cui aiutiamo le persone e le famiglie a tenere sotto controllo i loro soldi e a pianificare le spese in modo equilibrato”.
Un consiglio importante per prevenire le difficoltà finanziarie può essere questo: “Se avete uno stipendio sufficiente, dovreste conservare circa 3 mesi di stipendio sul vostro conto bancario come ‘riserva’ per eventuali emergenze. Inoltre, dopo aver dedotto tutti i costi fissi e variabili, si dovrebbe delineare un importo mensile che si desidera risparmiare dal proprio reddito. Fissare un obiettivo di risparmio e raggiungerlo dà di solito una bella sensazione”, ne è convinta Priller, ed è una bella sensazione utilizzare i risparmi anche per aiutare altre persone il cui reddito non è sufficiente per vivere, ad esempio attraverso una donazione.
Il servizio di Consulenza debitori e di consulenza budget della Caritas è disponibile gratuitamente per tutte le persone interessate. Consulenti esperti sono disponibili a Bolzano (in via Cassa di Risparmmio 1, tel. 0471 304 380), Merano (via Galileo Galilei, angolo con via Verdi, tel. 0473 495 630), Bressanone (via Stazione 27/A, tel. 0472 205 927) e Brunico (via Paul von Sternbach 6, tel. 0474 413 977).