Cronaca Cultura e società Ultime Notizie

Bolzano. Premiate le migliori tesi di laurea sull’economia altoatesina dalla Camera di commercio

11 Novembre 2021

author:

Bolzano. Premiate le migliori tesi di laurea sull’economia altoatesina dalla Camera di commercio

Nel semestre invernale 2020/2021 numerosi studenti e studentesse hanno partecipato al concorso dell’IRE – Istituto di ricerca economica della Camera di commercio di Bolzano presentando gli abstract della loro tesi di laurea triennale o magistrale sull’economia altoatesina. Nel corso della premiazione di ieri Thomas Medone, Johanna Ostermair e Nina Kammerer hanno presentato i risultati dei loro elaborati e hanno ricevuto un premio di 1.500 euro ciascuno.
Thomas Medone di Merano nella sua tesi di laurea triennale “An analysis of the role of local bonds in the granting of credit” ha analizzato l’impatto dell’emissione di debito pubblico da parte di enti locali sulla concessione di credito da parte delle banche, mettendo a confronto la Provincia di Bolzano, che non emette debito a livello locale, con la Provincia di Trento, che invece lo fa in varie forme. L’analisi suggerisce che l’emissione di debito locale sembra non avere ripercussioni sulla concessione di credito da parte delle banche. La tesi di laurea triennale di Johanna Ostermair di Aichach (Germania) si intitola “Innovationsmöglichkeiten für die Vermarktung von kleinbäuerlichen Produkten über die Weltläden: Was denken junge Südtiroler Verbraucher?”. Nonostante i consumatori e le consumatrici altoatesini associno il marchio “Weltladen / Bottega del Mondo” a una maggiore qualità preferiscono altri tipi di negozi. I motivi principali che spingono a non acquistare presso le Botteghe del mondo sono soprattutto il prezzo alto, la preferenza di prodotti alimentari regionali, la limitata varietà dei prodotti nonché il fattore della distanza locale.
Secondo i risultati della tesi di laurea triennale “Die Transformation des Tourismus durch COVID-19” di Nina Kammerer di San Lorenzo di Sebato la pandemia rappresenta una grande opportunità per un possibile nuovo orientamento del turismo. A causa della paralisi del settore sono stati riconsiderati i posizionamenti attuali e sono state sviluppate nuove strategie, con l’attenzione che si è spostata più sulla sostenibilità e sulla resilienza nel turismo. Come si evince dall’elaborato, una trasformazione in questa direzione è possibile grazie al progresso della digitalizzazione e alle innovazioni nell’intero settore turistico.
“I temi dei progetti vincitori ci dimostrano quanto sia variegata l’economia altoatesina – sottolinea il Direttore dell’IRE Georg Lun – e come possa essere analizzata da punti di vista molto differenti. Siamo lieti del fatto che gli studenti e le studentesse presentino sempre elaborati di ricerca così originali”, sottolinea il Direttore dell’IRE Georg Lun.

Nella foto da sinistra a destra: Il direttore dell‘IRE Georg Lun con i vincitori / le vincitrici Thomas Medone e Nina Kammerer (manca Johanna Ostermair).

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com