Economia Ultime Notizie

Bolzano. Fiera Alpina spegne 50 candeline

22 Novembre 2021

author:

Bolzano. Fiera Alpina spegne 50 candeline

La fiera agricola alpina ha chiuso i battenti registrando ben 25.000 visitatori. Con il claim “Siamo qui per voi” Agrialp – che ha spento quest’anno 50 candeline, risalendo la prima edizione al 1971 – ha rimarcato con forza ed entusiasmo il suo intento principale, ovvero quello di esserci per i contadini e gli agricoltori e, in generale, per un settore economico fondamentale per l’intero territorio.
“Siamo più che soddisfatti del risultato finale. Le aspettative degli espositori sono state superate, l’interesse dei visitatori per le numerose novità e per il programma eventi dell’Unione Agricoltori e Coltivatori Diretti Sudtirolesi con il suo focus su innovazione e sostenibilità è stato eccezionalmente alto. Questo ha confermato ciò che è vero da 50 anni a questa parte: Agrialp è il più importante luogo d’incontro e fonte di ispirazione per l’agricoltura alpina di tutta la regione e oltre”, afferma Thomas Mur, Direttore di Fiera Bolzano
Al centro c’è stata innanzitutto l’innovazione: 450 aziende espositrici hanno presentato le più moderne soluzioni per l’agricoltura, la silvicoltura, l’allevamento, la frutticoltura, la viticoltura e la produzione del latte.
Naturalmente si è poi parlato di sostenibilità e vendita diretta, trend sociali ed economici del nostro tempo, con un’intera giornata dedicata. Oltre al programma dell’Unione Agricoltori e Coltivatori Diretti Sudtirolesi (Südtiroler Bauernbund) e del Gallo Rosso, quest’anno un’importante novità: la presentazione di Direttissima, nuovo punto d’incontro – reale e digitale – per lo scambio diretto di prodotti e servizi, know-how e idee per un’agricoltura più sostenibile in arrivo a Fiera Bolzano a febbraio 2022 con i Direttissima Days.
Tanti gli appuntamenti sul Palco Eventi di Agrialp, il cui programma è stato seguito anche in live-streaming da più di 2.000 spettatori. Tra gli highlight l’intervento dedicato alle sfide della zootecnia del futuro, organizzato dalle associazioni nazionali razze a duplice attitudine, in collaborazione con la Federazione Sudtirolese Allevatori Razze Bovine. Unendo le forze queste hanno sviluppato programmi di miglioramento genetico sempre più efficienti, garantendo così una produzione sostenibile di latte e carne: l’evento ha rappresentato quindi l’occasione perfetta per presentare i risultati al grande pubblico. Grande interesse anche per la premiazione dei tre giovani agricoltori più innovativi all’interno del concorso „IM.PULS” indetto dai Giovani Agricoltori Sudtirolesi, in collaborazione con l’Unione Agricoltori e Coltivatori Diretti Sudtirolesi, il Consorzio Agrario di Bolzano, l’Assessorato provinciale Innovazione, ricerca e università e Fiera Bolzano.
Grande infine la soddisfazione degli espositori. Andrea Lenzi di Lenzi SpA afferma: “Questa edizione di Agrialp è stata al di sopra delle nostre aspettative, pensavamo sarebbe venuta molta meno gente e invece per fortuna c’è stata una bella affluenza e i visitatori erano davvero interessati. Nel complesso un’ottima esperienza: torneremo senz’altro”. Della stessa impressione anche Peter Clementi di Tagliani Vivai International Srl: “Esponiamo ad Agrialp da 22 anni e sono orgoglioso di essere di nuovo qui a Bolzano per questa edizione straordinaria e organizzata alla perfezione.

Foto. Agrialp/C  Marco Parisi

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com