Cultura & Società Ultime Notizie

ALPS MOVE, ultimo appuntamento all’ASTRA di Bressanone il 21.10 alle 20.00

19 Ottobre 2021

author:

ALPS MOVE, ultimo appuntamento all’ASTRA di Bressanone il 21.10 alle 20.00

Dopo sette appuntamenti il festival altoatesino di teatro danza ALPS MOVE si appresta a chiudere con un’ultima serata di spettacoli di cui protagonisti saranno danzatori e coreografi sudtirolesi, il 21 ottobre alle ore 20.00.

Con le sue performance il festival occuperà un luogo sempre più importante per la cultura altoatesina: il centro culturale ASTRA di Bressanone.

In questo ottavo appuntamento l’attenzione è tutta concentrata sui giovani protagonisti della scena locale con danzatori professionisti come Sarah Merler, Rixa Rottonara e Sabrina Fraternali, tutte originarie di Bressanone, a cui si aggiunge la gardenese Anastasia Kostner con una sua produzione presentata da poco in Olanda.

All’Astra è stata anche esposta dal 11 novembre e per tutta la durata del festival una video installazione prodotta dal Tankollektiv Südtirol e curata da Sarah Merler e Sabrina Fraternali costituita da opere di video-danza realizzate da sette danzatrici altoatesine. L’installazione dal titolo ADAPTED sarà visitabile fino al 24 ottobre.

La serata conclusiva di Alps Move si apre con la performance di Merler e Fraternali dal titolo DUE QUADRI. Entrambe danzatrici professioniste formatesi all’estero e attive tra l’Italia e l’Austria, hanno unito le forze per creare una performance intima, un duo danzato in due quadri nato dal desiderio di non fermarsi al limite, all’apparenza, alla forma, ma piuttosto di scavare a fondo per riemergere rinnovati.

La seconda performance è firmata invece da Rixa Rottonara, performer e artista visiva formatasi in danza acrobatica alla scuola “Etage” di Berlino. Il suo pezzo dal titolo INVERSIONE nasce da una riflessione sulla pandemia che ci ha costretti all’isolamento. L’inversione di cui si parla qui è un brusco cambiamento di prospettiva, uno sguardo che dal mondo esterno si rivolge all’interno, alla ricerca di una verità su sé stessi, domandandosi se questa profonda vicinanza alla nostra interiorità non ci liberi dalle imposizioni e condizionamenti del mondo esterno.

L’ultima parte della serata sarà riservata alla prima italiana dello spettacolo UNTER DER HAUT/SOTTO LA PELLE, della danzatrice e coreografa gardenese Anastasia Kostner. Formatasi all’IDA di Linz e al Trinity Laban di Londra, Kostner è una professionista ormai da anni attiva sulla scena europea con apparizioni presso diversi festival con i propri spettacoli o come interprete. Per questo spettacolo si avvale di un’altra danzatrice altoatesina, Francesca Ziviani, oltre alle danzatrici Sandra Kamerova e Sanne Clifford. Anche questo spettacolo trae ispirazione dall’esperienza della pandemia presentando quattro ritratti di donne, quattro modi diversi di reagire all’isolamento e alla crisi che n’è derivata. Nel raccontare queste quattro storie Anastasia Kostner utilizza le tecniche della danza giapponese butō, facendo proprio anche un messaggio sotteso a questa disciplina: una difficoltà può essere l’occasione per costruire una nuova realtà.

Allo spettacolo è possibile accedere solamente con Green pass. È possibile prenotare il biglietto su alpsmove.it oppure scrivendo a tickets@alpsmove.it.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com