Cultura & Società Ultime Notizie

“All’altoatesina”: la campagna dedicata ai prodotti di qualità

22 Ottobre 2021

author:

“All’altoatesina”: la campagna dedicata ai prodotti di qualità

In che modo vengono creati i prodotti di qualità dell’Alto Adige? Naturalmente “all’altoatesina”! I video realizzati da IDM Alto Adige per la nuova campagna e destinati al mercato tedesco e italiano presentano in maniera accattivante il modo in cui questi prodotti vengono fatti. L’attenzione non è solo sulla produzione, ma anche sulle persone dietro ai prodotti. La campagna fa parte della strategia di IDM per posizionare l’Alto Adige come terra d’origine per prodotti agroalimentari di alta qualità.

In 30 secondi ciascuno, i video sui prodotti di qualità come mela, vino, speck, latte, pane, miele, erbe o uova, che nella versione tedesca sono in dialetto altoatesino, mostrano come vengono prodotti questi alimenti – e soprattutto da chi. L’obiettivo non è solo quello di suscitare emozioni e generare simpatia, ma anche fornire informazioni e trasmettere in modo credibile l’alta qualità dei prodotti. La tematica di ogni video è riassunta in uno slogan accattivante che viene interpretato in modo autentico, come “Le risorse naturali, all’altoatesina” per il vino, “La garanzia di freschezza, all’altoatesina” per il latte oppure “Le ricerche di mercato, all’altoatesina” per la mela. L’obiettivo è quello di raccontare l’essenza e i valori dell’Alto Adige, che sono unici sul territorio. Inoltre, i video mostrano quanto know-how, passione e impegno ci siano dietro la produzione di questi prodotti tipici altoatesini, che si trovano tutti sotto l’egida del marchio ombrello Alto Adige e da esso traggono la loro forza speciale – di questo IDM ne è convinta.

«L’Alto Adige ha un marchio forte, che irradia una grande potenza verso l’esterno e gode di un alto livello di fiducia tra i clienti. Soprattutto negli ultimi anni, il marchio ombrello Alto Adige è diventato ancora più potente, e questo ha effetti positivi anche sull’energia che emana. Vogliamo sfruttare questa condizione per comunicare sui mercati i nostri prodotti di alta qualità. Tutti i prodotti traggono vantaggio dall’associazione con il marchio e viceversa, anche il marchio beneficia dell’eccellenza dei prodotti locali», afferma il Direttore Generale di IDM Erwin Hinteregger. Questo meccanismo è dimostrato anche da uno studio di IDM, composto da diverse fasi di sondaggi, condotte nel 2020 e 2021. Questo studio ha mostrato chiaramente che le campagne intersettoriali aumentano fortemente la riconoscibilità e la popolarità dell’Alto Adige, dei suoi prodotti e servizi in generale. Tuttavia, da questa tipologia di comunicazione non traggono vantaggio solo i prodotti presentati nelle campagne, ma anche quelli non menzionati, che vengono comunque associati all’Alto Adige.

Per questo motivo, nella commercializzazione dei prodotti di qualità altoatesini IDM si affida anche alle cosiddette strategie di “cross-marketing”. Non vengono presentati solo singoli prodotti, ma anche coppie o combinazioni di prodotti. In questo modo viene mostrata la totale ricchezza dei prodotti agroalimentari di alta qualità dell’Alto Adige. «Non tutti i territori possono offrire una tale diversità ad un livello così alto. Questo è un vantaggio strategico che vogliamo sfruttare», spiega Stephan Wenger, direttore del dipartimento Agrar di IDM. «A lungo termine, vogliamo ancorare il nostro territorio nella mente delle persone come terra d’origine sostenibile per un’ampia varietà di prodotti di qualità e gustosi. Se viene riposta fiducia completa nel marchio ombrello Alto Adige, i consumatori saranno molto più propensi a scegliere vino, speck, formaggio, mela, miele o Schüttelbrot altoatesini. In questo modo, ogni nostro prodotto beneficia di una presenza congiunta e forte».

La campagna “all’altoatesina”, lanciata a inizio ottobre, proseguirà per diversi anni. È presentata su diversi media online, ovvero su canali di streaming come le mediateche, sui social media come Facebook e Instagram e su YouTube. Sono stati scelti questi canali perché è proprio qui che milioni di utenti accedono per vederne i contenuti. Basti pensare che in Germania, solamente YouTube viene visitato da 30 milioni di utenti alla settimana. La campagna vuol far conoscere a potenziali consumatori in Germania e Italia i prodotti con il Marchio di Qualità Alto Adige e con Denominazione di Origine Protetta DOP e aumentarne di conseguenza la domanda.

Foto/c-Michael Mair am Tinkhof

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com