Cronaca Cultura e società Ultime Notizie

Alto Adige. Prima comunione e confessione: rinvio all’autunno 2020 o alla primavera 2021

7 Aprile 2020

author:

Alto Adige. Prima comunione e confessione: rinvio all’autunno 2020 o alla primavera 2021

Considerato il perdurare dell’incertezza legata all‘emergenza coronavirus, la Diocesi di Bolzano-Bressanone ha deciso di rinviare all’autunno 2020 o in alternativa alla primavera 2021 le cerimonie della prima comunione previste nelle prossime settimane.
La primavera è il periodo tradizionalmente dedicato alla festa della prima comunione, ma quest’anno l’emergenza Covid-19 impone una variazione al calendario. Al momento, infatti, non si può ancora prevedere quando sarà nuovamente possibile celebrare le Sante Messe con il concorso di popoloPertanto il vescovo Ivo Muser e il vicario generale Eugen Runggaldier, ai quali negli ultimi tempi sono pervenute molte richieste riguardo alla possibilità di svolgimento delle cerimonie della prima comunione già pianificate, hanno deciso – alla luce delle attuali circostanze e delle incerte previsioni – che le feste della prima comunione siano da rinviare all’autunno 2020 o alla primavera 2021. In questo modo, spiega la nota firmata da vescovo e vicario, sarà possibile garantire la preparazione dei bambini all’eucarestia e l’organizzazione della celebrazione stessa, nonché una festa della prima comunione adeguata a come siamo abituati. Allo stesso modo la prima confessione, dove non ancora celebrata, dovrà essere rinviata.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *