Sport Ultime Notizie

Val Ridanna. Biathlon, IBU Cup 2019/20 lungo tutta la settimana

10 Dicembre 2019

author:

Val Ridanna. Biathlon, IBU Cup 2019/20 lungo tutta la settimana

L’IBU Cup 2019/20, dopo l’esordio nella località norvegese di Sjusjoen, proseguirà questa settimana in Alto Adige. La seconda tappa della serie di gare, seconda al mondo per importanza nel biathlon, vedrà impegnati 334 atleti iscritti provenienti da 42 diversi Paesi da giovedì a sabato che si cimenteranno in sei gare complessive.
Nella giornata martedì 10 dicembre un grande numero di atleti ha sfruttato le condizioni ottimali delle piste per allenarsi. La giornata di mercoledì sarà all’insegna degli allenamenti ufficiali, mentre giovedì 12 dicembre saranno proclamati i primi vincitori. Questo avverrà in una disciplina molto giovane, ossia il Super Sprint. In questa disciplina i biatleti partecipanti dovranno affrontare prima di tutto una qualificazione di tre giri da 1 km ciascuno. Dopo il primo giro dovranno andare al tiro da terra, mentre dopo il secondo in piedi. Per ciascuna sessione di tiro gli atleti avranno a disposizione un caricatore. Se uno o più bersagli rimarranno in piedi, dovranno essere affrontati 75 metri di penalità.
I migliori 30 biatleti si qualificheranno per la finale, che si svolgerà nel pomeriggio a partire dalle ore 15 e che inizierà in simultanea, seguendo il risultato della qualifica. Nella finale saranno però cinque giri di 1 km ciascuno. I biatleti andranno al tiro per quattro volte: le prime due volte andranno al tiro da terra, le ultime due in piedi. Come nelle qualificazioni, anche nella finale gli atleti avranno a disposizione un caricatore per sessione di tiro e la penalità sarà di 75 m.
Venerdì è prevista un’ulteriore giornata di allenamento, mentre le gare in programma proseguiranno sabato 14 dicembre con una tradizionale Sprint. La tappa di IBU Cup nella roccaforte italiana del biathlon si concluderà domenica 15 dicembre con una Mass Start 60. I partecipanti percorreranno sei giri. I primi 30 biatleti andranno al tiro dopo il primo giro, i restanti 30 dopo il secondo. Dal terzo giro in poi, tutti gli atleti andranno al secondo turno di tiro secondo l’ordine delle gare di inseguimento.
Tra gli atleti norvegesi è iscritto Lars Helge Birkeland (campione del mondo con la staffetta nel 2019 a Östersund, argento olimpico nella staffetta a Pyeongchang 2018), nel team tedesco c’è Maren Hammerschmidt – campionessa mondiale nella staffetta a Hochfilzen 2017 –, mentre la gardenese Alexia Runggaldier – nel 2017 bronzo mondiale individuale a Hochfilzen – rafforza la Nazionale italiana. Inoltre la Federazione Italiana Sport Invernali (FISI) ha convocato all’evento di biathlon Michela Carrara, Irene Lardschneider, Eleonora Fauner, Patrick Braunhofer, Saverio Zini, Thierry Chenal, Mattia Nicase, Paolo Rodigari e Rudy Zini

Foto, Ridanna, le strutture per le gare di biathlon

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *