Politica Ultime Notizie

Commissione dei Sei, Maturi eletto Presidente all’unanimità

1 Agosto 2019

author:

Commissione dei Sei, Maturi eletto Presidente all’unanimità

Oggi alle ore 12.00 a Roma presso la sede del Ministero degli Affari Regionali, in via della Stamperia 8, si sono riuniti i membri della Commissione dei Sei.

Nella prima seduta ufficiale, indetta in occasione dell’insediamento della Commissione Paritetica dello scorso 10 luglio, è stato eletto Presidente all’unanimità l’On. Filippo Maturi, la cui candidatura era stata avanzata dal Consigliere provinciale Carlo Vettori e accolta con favore da tutti e quattro gli altri commissari che non hanno ritenuto di dover presentare ulteriori nominativi.

Maturi ha raccolto il testimone dall’attuale Presidente pro-tempore, Dott. Michl Ebner, precedentemente nominato in quanto componente anziano della Commissione Paritetica per le norme di attuazione dello Statuto speciale per l’Alto-Adige, composta anche dal Sen. Meinhard Durnwalder, dal Dott. Antonio Lampis, dall’On. Manfred Schullian e dal Cons. Carlo Vettori.

Soddisfazione comune è stata espressa per la rapida e consensuale individuazione del neo-Presidente chiamato a condurre i lavori per l’intera reggenza della Commissione. In primis dallo stesso Maturi: “Essere stato votato all’unanimità rappresenta un segnale molto positivo che rafforza il mio mandato e l’intento di difendere, ma soprattutto di aumentare, la nostra Autonomia”.

Un plauso sincero dal collega di partito, il capogruppo della Lega Alto-Adige Südtirol Vettori. “Sono lieto che la mia proposta di voto sia stata accolta: l’Onorevole Maturi sarà garante della nostra Autonomia anche grazie al suo strategico ruolo parlamentare che lo porta a essere naturale collegamento tra le istanze del territorio provinciale e il Governo nazionale”.

Opinione condivisa da Lampis: “Mi sembrava corretto che fosse un Parlamentare a presiedere la Commissione dei Sei per fare da ponte tra l’Autonomia e le istituzioni romane”.

“Siamo contenti di aver individuato una soluzione condivisa da tutti e auspichiamo che il lavoro si riveli proficuo per l’Autonomia altoatesina”, ha dichiarato Schullian.

Soddisfatto anche Durnwalder: “Ritengo che quello di oggi sia stato un buon avvio di Commissione. Essere riusciti a trattare anche un primo argomento, avviando l’analisi della pratica riguardante la composizione e le funzioni delle commissioni centrali e locali del personale INPS e INAIL, mi consente di definire la seduta iniziale molto soddisfacente”.

Parole di stima anche da parte di Ebner: “Aver eletto l’Onorevole Maturi Presidente con voto unanime ci dà una marcia in più per lavorare insieme a uno sviluppo dell’Autonomia nel migliore dei modi, sia per quanto riguarda il rispetto dei tre gruppi linguistici sia per l’indispensabile sintonia tra gli organi territoriali, in questo caso Stato e Provincia”.

Prima iniziativa del neo-Presidente, proporre un vertice con il Presidente della Provincia di Bolzano, Arno Kompatscher. “Le proposte oggi sul tavolo della Commissione provengono dai lavori svolti da una Giunta precedente a matrice Svp-Pd – spiega Maturi -. In rispetto dell’Autonomia, di questa Giunta provinciale e della sua nuova maggioranza che vede al governo Svp e Lega, ritengo sia opportuno un confronto con il Presidente Kompatscher per capire se quelle proposte sono ancora attuali o meno”.

La seduta si è conclusa alle ore 13, rinviando a futuri accordi l’individuazione della prima data utile per la prossima riunione dei Sei che sarà calendarizzata per il prossimo mese di settembre.

Foto, Filippo Maturi e Michl Ebner.  

 

 

 

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com