Cronaca Ultime Notizie

Merano. La giudice Bortolotti mette la parola fine alla vicenda Solland Silicon

25 Maggio 2019

author:

Merano. La giudice Bortolotti mette la parola fine alla vicenda Solland Silicon

Le ultime esili speranze della sopravvivenza della Solland Silicon sembrano proprio spegnersi. La crisi si era acuita dopo la cessione nel 2015 da parte di SunEdison, poi – come ricorda il Corriere dell’Alto Adige – con la breve stagione dell’imprenditore Pugliese, fino al fallimento del 21 novembre 2016.
Dopo varie aste andate deserte, l’ultimo bando ha attirato l’offerta di 5 milioni di un gruppo del Qatar disposto a rilanciare l’azienda.
Martedì scorso, 21 maggio, ecco il colpo di scena. Il Presidente della giunta provinciale Arno Kompatscher annuncia che l’acquirente del Qatar, che aveva versato un anticipo di 500.000 Euro, non ha versato il saldo per l’acquisto e ha chiesto una proroga.
È notizia di oggi che la giudice fallimentare di Bolzano Francesca Bortolotti ha depositato il decreto con il quale è stata rigettata l’istanza di proroga del termine per il versamento a saldo del prezzo, e conseguentemente è stata dichiarata la decadenza dell’aggiudicazione dell’azienda di proprietà della Solland Silicon in fallimento e trattenuta, a titolo di multa, in favore della procedura, la cauzione dell’importo di euro 500.100.
Va detto che tanto il Sindaco di Merano Paul Resch, quanto il Presidente Kompatscher, hanno sempre auspicato che il sito venisse venduto ad imprenditori locali disposti a riconvertirlo per lo svolgimento di attività meno impattanti dal punto di vista ambientale rispetto alla lavorazione del silicio.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com