Cultura & Società Ultime Notizie

Merano. La Petchoa BeautiCal eletta pianta altoatesina del 2019

17 Aprile 2019

author:

Merano. La Petchoa BeautiCal eletta pianta altoatesina del 2019

La pianta altoatesina dell’anno è la Petchoa BeautiCal, un incrocio tra la petunia e la Calibrachoa della Floricultura Planta di Bressanone. L’esemplare è stato presentato oggi ai Giardini di Castel Trauttmansdorff, in collaborazione con l’associazione Floricoltori dell’Alto Adige e alla presenza della cantante Tracy Merano, scelta come madrina.

Per l’undicesimo anno consecutivo, una giuria specializzata ha selezionato, tra innumerevoli novità, la pianta simbolo dell’imminente stagione giardinieristica. La vincitrice di quest’anno è la
Petchoa BeautiCal della Floricultura Planta di Bressanone.

“Con questa iniziativa, intendiamo promuovere la collaborazione tra i floricoltori del territorio e le giardinerie rivenditrici. Una giuria specializzata si è recata in visita presso i produttori di giovani piante dell’Alto Adige selezionando, tra le svariate novità proposte, l’esemplare cui conferire il titolo di ‘pianta dell’anno’,” ha spiegato Valtl Raffeiner, capo dell’Associazione dei Floricoltori dell’Alto Adige. La nuova creazione, disponibile in esclusiva presso le aziende che aderiscono all’associazione, è munita dalla speciale etichetta “pianta dell’anno”.
Ulrike Larcher della Giardiniera Wielander di Merano aggiunge: “oltre alle entusiasmanti piante, entusiasmanti personalità vengono scelte come madrine della pianta dell’anno. All’inizio, a fare le madrine sono state le diverse Miss dell’Alto Adige, seguite poi dalle migliori atlete altoatesine, che hanno apprezzato la pianta dell’anno. Quest’anno, è stata scelta come madrina la cantante Tracy Merano. Proprio come Tracy Merano affascina con i suoi suoni colorati, la Petchoa BeautiCal incanta con la sua fioritura multicolore”, dice Larcher.

Grazie alla preselezione degli esperti giardinieri, la tavolozza dell’esemplare vincitore si compone di colture esteticamente accattivanti, versatili e che richiedono pochi accorgimenti.
Stefan Putzer della Floricultura Planta spiega le particolarità della pianta dell’anno: “La Petchoa BeautiCal è una pianta multicolore, semplice da coltivare e dalla fioritura instancabile, che si protrae sino all’autunno inoltrato. I fiori, di medie dimensioni, risplendono sia con il sole che con la pioggia in cinque luminosi colori: giallo, rosso, arancione, rosa e rosso-bruno. La pianta è molto semplice da curare: necessita di acqua, fertilizzante e di una posizione adeguata per così fiorire all’infinito.” Questo incrocio tra la petunia e la Calibrachoa è apprezzabile sia come esemplare a sé stante che in combinazione con altre piante in vaso, fioriera da balcone, vaso sospeso e aiuola.

E, per una pianta così elegante e variopinta, non poteva essere scelta madrina migliore della radiosa cantante meranese Tracy Merano. “Amo la musica e le piante più di ogni altra cosa. La musica mi dà il necessario senso di libertà, la natura e le mie piante mi danno il sostegno di cui ho bisogno ed energia senza fine,” dice Tracy Merano.

Da 11 anni, la presentazione della pianta dell’anno trova la sua vetrina ideale nei Giardini di Castel Trauttmansdorff dove, a partire da giugno, la Petchoa BeautiCal adornerà il Ponte dei visitatori, accogliendo gli ospiti con i suoi fiori variopinti. Anche Gabriele Pircher, direttrice dei Giardini di Castel Trauttmansdorff, è entusiasta: “La colorazione della Petchoa BeautiCal esalterà ancora di più i colori dell’estate.”

Foto, la cantante Tracy Merano è fiera di essere la madrina della pianta Petchoa BeautiCal/c-Floricoltori dell‘ Alto Adige.  

 

 

 

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *