Cronaca Ultime Notizie

In Veneto si richiede di segnalare “la razza” per una visita neuripsichiatrica infantile

30 Gennaio 2019

author:

In Veneto si richiede di segnalare “la razza” per una visita neuripsichiatrica infantile

Dopo Bolzano anche in Veneto un questionario chiede di indicare la “razza del paziente” Un comunicato Ansa segnala che un questionario di un’Asl per una visita di neuropsichiatria infantile chiede al genitore di indicare “la razza/etnia del paziente”. È stato il consigliere regionale Piero Ruzzante (Liberi e Uguali), spiegando che si tratta di un modulo distribuito dal distretto socio-sanitario di Favaro Veneto (Venezia). “Il modulo – spiega – serviva per la raccolta dati e la valutazione della bambina per l’accesso alla prima visita dello specialista di neuropsichiatria infantile”. Ruzzante, assieme alla consigliera regionale Patrizia Bartelle (IiC), ha presentato un’interrogazione a risposta immediata. “Voglio ricordare – aggiunge l’esponente di Leu – che poco meno di un anno fa il Consiglio Regionale ha votato a larghissima maggioranza una mia mozione che impegnava la Giunta a eliminare la dicitura ‘razza’ nei referti medici delle Ulss”.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com