Cultura & Società Spettacoli Ultime Notizie

Trentino/Feste Vigiliane. Dopo il Palio e la Tonca, spazio allo spettacolo “IL SOGNO DI PROMETEO” e al Progetto CINEMAMoRe

22 Giugno 2018

author:

Trentino/Feste Vigiliane. Dopo il Palio e la Tonca, spazio allo spettacolo “IL SOGNO DI PROMETEO” e al Progetto CINEMAMoRe

Dopo una giornata trascorsa sulle rive dell’Adige, tra zattere, remi, prove di abilità e verdetti inappellabili della Corte , il programma serale di domenica 24 giugno offre al pubblico la possibilità di assistere ad un entusiasmante spettacolo di fuoco: “IL SOGNO DI PROMETEO”, uno show pieno di energia, messo in scena dalla compagnia francese La Salamandre, pronta a stupire e incantare la platea di Piazza Fiera (inizio alle ore 21.30) con bolas infuocate, torce roteanti e strutture incandescenti. Una serata nel segno di Prometeo, figura mitologica che rubò il fuoco agli dei per darlo agli uomini, subendo così la punizione di Zeus. Per tale gesto, Prometeo ha spesso simboleggiato la lotta del progresso e della libertà contro il potere, la sfida alle imposizioni, il sapere sciolto dai vincoli dell’ideologia. L’elemento fuoco, a sua volta, evoca passione, amore, rischio ed è protagonista di feste nelle tradizioni culturali e rituali dell’intero pianeta. Protagonista dell’edizione 2017 dell’antica festa del Redentore a Venezia, la storica compagnia francese La Salamandre ha dato vita a uno show sorprendente, entusiasmando e coinvolgendo più di 6000 persone, imponendosi come protagonista indiscussa di questo particolare genere. I loro spettacoli sono stati presentati ai quattro angoli del pianeta. Essi restituiscono all’elemento fuoco il degno posto che lo rappresenta in tutte le culture, dalle più antiche alle più recenti, come entità viva, sacra e universale.
Per chi volesse invece trascorrere la serata di domenica 24 con un film, l’appuntamento è per le ore 21.30 in Piazza Battisti/Teatro Sociale. Il PROGETTO CINEMAMoRe, nelle serate di domenica e lunedì, offrirà i migliori film e i documentari dei tre festival cinematografici trentini che hanno caratura internazionale: la Rassegna Internazionale del Cinema Archeologico di Rovereto, Trento Film Festival e Religion Today. In questo primo appuntamento, il pubblico sarà trasportato “oltre le mura” in un’ottica ampia che esplora a 360° il rapporto tra l’uomo e il limite, tra l’uomo e il confine, con la proiezione di tre pellicole: “Claustra” (22 min), sulle linee di difesa militari tardoromane in Croazia e Slovenia; “Il potere dell’Oro Rosso” (19 min), sull’incontro tra contadini dell’Italia del sud con i braccianti africani; “Beyond the wall” (10 min), su una comunità di scalatori in Cisgiordania.

In foto: Prometeo.  

 

 

 

 

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *