Cronaca Ultime Notizie

Bolzano. Scritte contro Salvini e la Lega, a Bolzano come a Trento

17 Giugno 2018

author:

Bolzano. Scritte contro Salvini e la Lega, a Bolzano come a Trento

“Basta buonismo. Salvini muori” si leggeva ieri su una tenda di un gazebo alla festa che ogni estate Radio Tandem organizza sui prati del Talvera a Bolzano. Radio Tandem, è un’emittente bolzanina nata nel 1977 con una programmazione multilinguistica e interculturale. Una scritta ingiuriosa contro la Lega da alcuni giorni si legge sul muro di un edificio molto esposto in corso Libertà. “Sono schifato e la cosa non finirà certamente qui” commenta il commissario della Lega dell’Alto Adige, Massimo Bessone, diffondendo le immagini.
Trento non è da meno. La scritta che a Trento definisce “Salvini mandante degli omicidi razzisti“, oggetto stamani di un post su Twitter da parte dello stesso ministro degli interni, è su un muro nel cuore della città, proprio dietro il duomo. Si trova nella parte bassa di uno degli edifici storici del capoluogo, Palazzo Calepini, a vernice nera, come altre in città. Un’altra contro il ministro è in via Roma, a qualche centinaio di metri da piazza Duomo: “Salvini carogna”.
In via Belenzani, proprio sul muro di Palazzo Thun, sede del Comune, si trova invece la scritta “Non scordiamo Soumaila ucciso dal razzismo”, in ricordo del giovane migrante maliano sindacalista, ucciso il 2 giugno a San Calogero, in Calabria, a cui venerdì sera a Trento era stato dedicato un corteo. Altre scritte che contestano più in generale le politiche del governo in materia di migranti si trovano su una serie di altri muri del centro, soprattutto in via Roma, come “Basta morti in mare” e “Basta razzismo di Stato”.

In foto Matteo Salvini, ministro dell’Interno

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *