Cultura & Società Ultime Notizie

Bolzano. Giochi senza barriere anche a parco Europa

8 Giugno 2018

author:

Bolzano. Giochi senza barriere anche a parco Europa

Presentata nel quartiere Don Bosco la nuova area giochi accessibile a tutti.

Anche il Quartiere Don Bosco ha il suo parco giochi inclusivo. Stamane l’Assessora comunale all’Ambiente Marialaura Lorenzini ha presentato l’area giochi accessibile a tutti progettata e realizzata dalla Giardineria comunale. Dopo la positiva esperienza del parco Petrarca la cui area giochi inclusiva è stata insignita da Legambiente del premio “Buone Pratiche” Ecosistema Urbano 2017, due parchi analoghi sono stati realizzati in altri quartieri: Oltrisarco (parco Tambosi) e ora Don Bosco con l’adeguamento di parco Europa. Altri campi gioco inclusivi saranno realizzati sempre a cura della Giardinera comunale, a breve.
Nel corso della presentazione della nuova area giochi “senza barriere”, l’Assessora Lorenzini ha ringraziato quanti hanno contribuito alla realizzazione dell’opera, sottolineando come parco Europa rappresenti un importante luogo d’incontro e di svago per tutti bambini e per le famiglie. Ringraziamenti e soddisfazione per l’esito dell’intervento sono stati espressi anche dal presidente Alex Castellano e dai consiglieri di circoscrizione Enrico Lillo e Silverio Barbieri intervenuti all’incontro, così come il referente del Sindaco per le diverse abilità, Ubaldo Bacchiega.
La direttrice della Giardineria comunale Ulli Buratti e la responsabile dell’intervento Katia Zanoner, hanno illustrato le novità introdotte nel parco la cui area totale occupa una vasta superficie di 2.396 mq. Tra queste ovviamente la pavimentazione in gomma colata antitrauma di una parte dell’area giochi esistente per permettere il facile accesso anche a bambini con diverse abilità che ora possono raggiungere comodamente tutte le strutture gioco inclusive. La superficie del parco giochi non è stata completamente pavimentata sia per garantire il deflusso delle acque meteoriche, che per rispettare l’indice Rie di zona (riduzione dell’impatto edilizio). Le altalene sono state spostate rispetto alla loro sede originale e dotate di seggiolini specifici. Le alberature esistenti non sono state toccate e tutte sono rimaste all’interno di aree a verde profondo e non sigillate. I lavori sono stati eseguiti dalla Sportbau di Gargazzone che ha vinto la relativa gara d’appalto per un importo complessivo di 64.600 Euro.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *