Economia Politica Ultime Notizie

Bolzano. Dazi Usa, 500 aziende dell’Alto Adige commercializzano per 200 ml di Euro ogni anno

3 Giugno 2018

author:

Bolzano. Dazi Usa, 500 aziende dell’Alto Adige commercializzano per 200 ml di Euro ogni anno

Gli Usa rappresentano il quinto mercato di sbocco per le merci altoatesine.
Preoccupato il presidente di Confindustria Vincenzo Boccia per l’introduzione dei dazi su acciaio e alluminio importati dall’Europa decisa dagli Stati Uniti. Ne condivide la posizione il presidente di Assoimprenditori Alto Adige, Federico Giudiceandrea. “In occasione della nostra recente assemblea generale, di cui proprio Vincenzo Boccia è stato ospite d’onore, i nostri imprenditori hanno sottolineato l’indissolubile legame con l’Europa. Più volte abbiamo ripetuto che proprio l’Alto Adige, terra aperta, plurilingue e piattaforma di incontro è il cuore dell’Europa. Continueremo ad impegnarci affinché l’Europa possa continuare ad essere la prima forza economica a livello globale, con le prestazioni sociali più alte e la miglior qualità della vita.” Una eventuale guerra commerciale con gli Stati Uniti avrebbe chiaramente conseguenze dirette anche sulle imprese altoatesini, alcune colpite direttamente, altre come fornitori di altre aziende che commercializzano con gli Usa. Sono circa 500 le aziende locali che vendono i loro prodotti negli Stati Uniti. Gli Usa rappresentano il quinto mercato di sbocco per le merci altoatesine.”Siamo chiamati a lavorare tutti insieme per rendere l’Europa ancora più forte e unita. L’Italia, come membro fondatore dell’Unione Europea ha un ruolo ancora più importante” – conclude Giudiceandrea. La misura, che incide tra il 20 e il 25% sul valore delle merci diretti in Usa entrata in vigore il primo giugno è destinata a incidere pesantemente sull’economia italiana.

Foto. Federico Giudiceandrea, presidente di Assoimprenditori Alto Adige

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *