Politica Ultime Notizie

Merano. Ritardi nel completamento della circonvallazione – Rösch: “Bisogna intervenire”

6 Maggio 2018

author:

Merano. Ritardi nel completamento della circonvallazione – Rösch: “Bisogna intervenire”

Il sindaco Paul Rösch ha manifestato la propria delusione per il nuovo ritardo – conseguente al mancato pronunciamento del TAR in merito al ricorso presentato contro l’assegnazione dei lavori – nella realizzazione del secondo lotto della circonvallazione nord ovest. “Ogni rinvio – ha sottolineato il primo cittadino – contribuisce ad acuire la situazione già difficile del traffico a Merano rendendo più urgenti provvedimenti viabilistici”.

Il ricorso presentato dinanzi al TAR contro l’assegnazione dei lavori del secondo lotto della circonvallazione è ancora pendente. I giudici del tribunale amministrativo regionale hanno infatti deciso di rinviare ogni decisione in merito e di raccogliere altri/e documenti e perizie prima di pronunciarsi, un’operazione che richiederà inevitabilmente mesi di accertamenti e verifiche. Al momento l’Amministrazione comunale non è a conoscenza di ulteriori dettagli a riguardo.
“Non possiamo e non vogliamo intrometterci in contenziosi che riguardano la Provincia. Tuttavia ogni rinvio dell’inizio dei lavori è una brutta notizia per Merano”, ha ribadito Rösch. “I disagi provocati dal traffico veicolare aumentano di anno in anno e ormai la soglia di tolleranza è stata da molto tempo già superata”, ha aggiunto Rösch, riferendosi in particolar modo ai livelli di emissioni nocive e di inquinamento acustico in riva al Passirio.
“Alla luce di quest’impasse, Merano non si può permettere di aspettare il completamento del tunnel sotto Monte Benedetto per risolvere i problemi della mobilità. Dobbiamo attivarci oggi per proteggere la salute e la qualità di vita della popolazione meranese”, ha concluso Rösch. Già in maggio, con la predisposizione della prima bozza del nuovo Piano del traffico, verrà presentato un pacchetto di soluzioni per promuovere il trasporto pubblico, la mobilità ciclabile e pedonale e ridurre il traffico motorizzato privato.

In foto: Paul Rösch.  

 

 

 

 

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *