Politica Ultime Notizie

Bolzano. “Zaia, proposta contro l’unità del Paese e Zaia lo sa”, l’analisi del sottosegretario Gianclaudio Bressa

24 Ottobre 2017

author:

Bolzano. “Zaia, proposta contro l’unità del Paese e Zaia lo sa”, l’analisi del sottosegretario Gianclaudio Bressa

A “Radio Anch’io” il sottosegretario Bressa definisce secessionista il proclama di Zaia.

Dopo i referendum di Lombardia e Veneto, i leader della Lega cantano vittoria. “C’è una sola Lega che dà speranza a 60 milioni di cittadini italiani”, esulta Salvini.
Torna sulla consultazione di domenica il segretario della Lega Nord, Matteo Salvini, parlando a “Radio Anch’io”.”Abbiamo permesso a milioni di persone di votare in maniera pacifica e ordinata, e già stiamo lavorando per la Puglia, il Piemonte, l’Abruzzo e l’Emilia Romagna, che vogliono esprimere il loro desiderio di autonomia”, afferma il leader della lega Salvini. Queste le parole nette del segretario della Lega, Matteo Salvini, che ora promette referendum in tutta Italia.
Salvini non si è spiegato meglio, e dopo aver criticato “i soliti analisti e giornalisti”, nel suo breve intervento ha sostenuto che dopo i referendum di domenica “gli Italiani devono decidere” se continuare a farsi governare da “un centralismo che ha fallito“, pur restando “nell’ottica dell’unità nazionale“.
Il Veneto –afferma dal canto suo Luca Zaia – rivendica ora uno Statuto speciale, e dunque una modifica della Costituzione, insieme all’apertura del negoziato col Governo che stava alla base del quesito referendario. Ed è subito scontro con il sottosegretario agli Affari regionali Gianclaudio Bressa che mette i puntini sulle “i” chiarendo innanzi tutto che i due referendum di domenica scorsa nulla hanno a che spartire con la rivendicazione catalana. Tuttavia quella della Lega è una proposta “che va contro l’unità e l’indivisibilità del Paese che la Corte Costituzionale ha bocciato, e Zaia lo sa”.

Foto, Gianclaudio Bressa, sottosegretario agli Affari Regionali

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com