Cronaca Nera

ROMA – Forte terremoto questa mattina in Messico, 8,4 Richter la magnitudo

8 Settembre 2017

author:

ROMA – Forte terremoto questa mattina in Messico, 8,4 Richter la magnitudo

La forte scossa è stata registrata alle 6,49 dall’Istituto geologico statunitense, la magnitudo del sisma sarebbe di 8.0. L’epicentro si trova sulla costa occidentale del Messico, al confine con il Guatemala a 165 chilometri da Tapachula, al largo delle coste dello stato meridionale del Chiapas, ad una profondità di 35 chilometri.
Sono contrastanti le stime sulla magnitudo del sisma. Il Servizio Sismologico Nazionale del Messico ha stimato in 8,4 Richter la magnitudo, secondo il Servizio geologico degli Stati Uniti (Usgs) la scossa è stata di 8,1 Richter, invece la stima del Centro di allerta tsunami del Pacifico la magnitudo sarebbe di 8,2. Richter.
Il primo parziale bilancio della violenta scossa sarebbe di cinque morti, di cui due bambini. Uno di questi sarebbe morto in seguito al crollo di un muro mentre l’atro è deceduto in ospedale quando è mancata l’elettricità. Il bimbo era collegato al respiratore automatico. Le altre tre vittime sono state registrate a San Cristobal de las Casas, nello Stato del Chiapas.
In seguito al terremoto gran parte di Città del Messico è rimasta senza luce. Scuole chiuse per poter precedere ad una revisione delle infrastrutture. Il presidente del Messico Enrique Pena Nieto ha reso noto via Twitter di aver “attivato il comitato nazionale di emergenza” e i “protocolli della protezione civile”.
Circa 50 milioni di persone hanno avvertito la scossa: lo ha detto il presidente del Paese, confermando che al momento si registrano almeno cinque morti. In una breve dichiarazione, il capo dello Stato ha invitato la popolazione a stare all’erta, in vista di possibile repliche nelle prossime 24 ore, e non ha escluso danni strutturali alle abitazioni ed edifici.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *