Arte Ultime Notizie

Merano. L’arte come mezzo per ripensare il ruolo dei quartieri della città

30 Settembre 2017

author:

Merano. L’arte come mezzo per ripensare il ruolo dei quartieri della città

Inaugurata la mostra d’arte nel quartiere di San Vigilio.

Pensando a Merano inevitabilmente si pensa al centro della città con i portici, il magnifico Kurhaus, le passeggiate, i ponti, i caratteristici vicoli della città vecchia, ma mai alla Merano nuova, ovvero a quei quartieri sorti nella seconda metà dello scorso secolo, come i rioni di Maria Assunta e San Vigilio. Proprio per questo in occasione dei festeggiamenti dei 700 anni – città di Merano, i responsabili dell’Associazione culturale meranese Idea hanno organizzato una mostra d’arte nel quartiere di San Vigilio in collaborazione con l’Upad e il circolo culturale dell’omonimo quartiere. Un modo per attirare l’attenzione su una parte di Merano che ahimè, troppo spesso non è presa in considerazione come dovrebbe, anche da un punto di vista urbanistico. Eppure è un luogo di Merano in cui da molti anni vivono numerosi meranesi. Attualmente nel quartiere continuano a scarseggiare i luoghi di ritrovo, come bar e pizzerie. Forse questa mostra potrà attirare l’attenzione sul fatto che ogni città non è solamente il centro storico, ma una composizione più complessa, esattamente come un corpo ha bisogno di gambe e braccia, oltre che della parte centrale. In presenza di numerosi interessati ed esponenti della cultura meranese, giovedì scorso, 28 settembre è stata inaugurata la mostra d’arte presso la sala Balzarini. Inoltre, è possibile ammirare alcuni dipinti esposti nella vetrina della sala Ipes. L’esposizione resterà aperta fino al 6 ottobre. Un’occasione da non perdere, per intenditori e non.

Foto d’apertura: due ritratti di Claudio Calabrese

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com