Cultura & Società Ultime Notizie

I fondi europei strumento in più per la formazione continua

4 Agosto 2017

author:

I fondi europei strumento in più per la formazione continua

Secondo  il  “Regional  Innovation  Scoreboard” pubblicato di recente dalla Commissione  Europea,  l’Alto  Adige  è  la prima regione italiana e tra le prime  in  Europa  quando  si  parla  di  formazione  continua. Il merito è soprattutto degli investimenti delle aziende locali nei propri dipendenti.

Con  i cambiamenti imposti sul lavoro da digitalizzazione e automazione, la formazione  continua  diventa  ancora  più  decisiva. “Molte imprese stanno affrontando  la  sfida  di  Industria  4.0 investendo in macchinari e nuove tecnologie,  ma  altrettanto  importante è anche l’aggiornamento dei propri collaboratori.  Industria  4.0 ha bisogno di Competenze 4.0”, sottolinea il Direttore di Assoimprenditori Alto Adige, Josef Negri.

In  questo contesto assumono particolare rilevanza i fondi europei ed è per questo  che Assoimprenditori  ha  organizzato  un  incontro tra le imprese associate e l’ufficio FSE della Provincia autonoma di Bolzano rappresentato dalla nuova direttrice della ripartizione Europa, Martha Gärber Dalle Ave e dal  direttore  d’ufficio,  Alex  Kemenater.  Dopo  un  periodo  di stallo, l’ufficio  FSE  ha  di  recente  avviato la programmazione 2014-2020 con un primo  bando  riservato proprio alla formazione continua. L’obiettivo ora è quello  di  accelerare  i  tempi  e  di  rendere  la normativa più chiara e
semplice  possibile,  in  modo da poter utilizzare al meglio e per intero i fondi  a  disposizione  per  rafforzare  le  competenze di collaboratrici e collaboratori e quindi la competitività delle aziende locali. A riguardo, è stato  annunciato  che  in  autunno  sarà  pubblicato un nuovo bando sempre dedicato alla formazione continua.

Dagli interventi degli imprenditori al termine della presentazione è emersa con  forza  la necessità di una stretta collaborazione tra le aziende e gli uffici  pubblici.  “L’aggiornamento  continuo  delle  competenze dei propri collaboratori  è  un  segno  distintivo  delle  nostre  aziende, fortemente orientate  all’innovazione.  Siamo  convinti  che  attraverso  il confronto costruttivo  con  l’amministrazione  pubblica  sarà  possibile  rendere più semplice e più appetibile per le aziende l’accesso ai fondi sociali europei sostenendo  ulteriormente  l’investimento  nel capitale umano”, riassume il senso del convegno il direttore di Assoimprenditori.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com