Cronaca Nera Ultime Notizie

Bruciato da un fulmine sulla Marmolada alpinista romagnolo

6 Agosto 2017

author:

Bruciato da un fulmine sulla Marmolada alpinista romagnolo

Sulla ferrata della Marmolada Cresta Ovest che porta a Punta Penìa, nella tarda mattinata di oggi – domenica 6 agosto –  un escursionista romagnolo di 49 anni ha perso la vita colpito da un fulmine. L’uomo stava percorrendo la via ferrata insieme alla moglie. Giunto a circa tre quarti del percorso la coppia è stata sorpresa da un violento temporale, con tuoni e fulmini. Purtroppo, essendo in cresta, i due escursionisti non hanno potuto ripararsi e un fulmine ha colpito in pieno l’uomo. La donna, ferita agli arti e in stato di shock,  ha chiamato i soccorsi, telefonando al 112. Il Soccorso alpino che ha chiesto l’intervento immediato di un elicottero dell’Aiut Alpin Dolomites che ha raggiunto in breve tempo la zona dove era bloccata la coppia. Nel frattempo un forte vento ha ripulito il cielo dalla nuvole permettendo all’elicottero di raggiungere subito la zona della tragedia. Dopo alcuni tentativi a causa delle forti raffiche di vento, i tecnici di elisoccorso del soccorso alpino sono riusciti con il verricello a calarsi sulla ferrata, mettendo prima in salvo la ferita e poi recuperando la salma del marito. La donna è stata trasportata in ospedale, mentre il corpo dello sfortunato escursionista è stata ricomposta nella camera mortuaria di Canazei.

 

 

 

 

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *