Scuola Ultime Notizie

Bolzano. Nuova struttura per il Dipartimento istruzione e formazione tedesca

15 Luglio 2017

author:

Bolzano. Nuova struttura per il Dipartimento istruzione e formazione tedesca

Il Dipartimento della scuola tedesca sarà riorganizzato.   

I presupposti per la riorganizzazione del Dipartimento istruzione e formazione tedesca sono basati su una modifica della legge riferita alla struttura dirigenziale della Provincia, contenuta nel bilancio di assestamento. È probabile che tale disposizione sarà trattata in Consiglio provinciale ancora nel mese di luglio, come riferito dall’assessore Philipp Achammer, il quale nella conferenza stampa del 14 luglio ha comunicato che la Direzione istruzione e formazione tedesca sostituirà l’attuale Dipartimento. Da essa dipenderanno quindi due ripartizioni (una amministrativa e una pedagogica) e quattro direzioni provinciali, e il Servizio di valutazione del livello qualitativo della didattica. Resteranno invariati i mezzi a disposizione e mantenuti gli attuali collaboratori. Come esposto dall’assessore la Direzione istruzione e formazione tedesca dovrà assicurare il raccordo con le direttive politiche formative e coordinare lo sviluppo complessivo del sistema educativo di istruzione e formazione. La Ripartizione amministrazione dovrà coordinare e trattare tutti i processi amministrativi delle quattro direzioni provinciali e della Ripartizione pedagogica, nonché i procedimenti amministrativi per le scuole per l’infanzia e le scuole da gestire centralmente, nonché offrire una consulenza in questioni amministrative. Le quattro direzioni provinciali saranno: la Direzione provinciale scuole per l’infanzia che sarà responsabile per gli otto circoli didattici; la Direzione provinciale scuole elementari, medie e superiori responsabile per le scuole statali di tutte 78 le direzioni scolastiche; la Direzione provinciale formazione professionale responsabile per le 15 direzioni scolastiche e la Direzione provinciale scuole di musica, responsabile per tutte le 17 direzioni scolastiche. Le Direzioni provinciali, infine, definiranno gli obiettivi strategici e focalizzeranno gli ambiti di sviluppo per i settori di competenza indicando le linee quadro per i programmi d’insegnamento.

In foto: Philipp Achammer  

 

 

 

  

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *