Politica Ultime Notizie

Ddl Concorrenza. Alfreider, accolte priorità Autonomie

29 Giugno 2017

author:

Ddl Concorrenza. Alfreider, accolte priorità Autonomie

Tutelare imprese alberghiere, bilinguismo notai, libere scelte del cittadino nei servizi.   

“Come autonomie fra i diversi punti di merito del disegno di legge sulla concorrenza abbiamo proposto e sostenuto misure di liberalizzazione a sostegno dell’offerta di servizi da parte delle imprese alberghiere, l’esigenza di affrontare la questione del bilinguismo per i notai, la garanzia di libere opportunità di scelta per il cittadino in ordine all’offerta di servizi. Sono state accolte le nostre proposte e il governo si è impegnato, anche con l’approvazione di nostri ordini del giorno, a darne attuazione in tempi brevi”. È quanto ha affermato Daniel Alfreider, presidente dei deputati SVP e delle Minoranze Linguistiche, a nome dei colleghi Schullian, Plangger, Gebhard, Marguerettaz e Ottobre, in dichiarazione di voto in aula alla Camera sul ddl concorrenza, annunciando il voto favorevole del gruppo.

“Parity rate”

“Riteniamo importante – ha ribadito Alfreider – che, in riferimento ai portali di prenotazione online, le imprese alberghiere abbiano la facoltà di offrire liberamente i loro servizi sui diversi operatori online, anche valutando le diverse percentuali di commissione sul mercato, togliendo la clausola che impone il miglior prezzo indipendentemente dalle diverse commissioni degli operatori online. E’ un diritto che attraverso la flessibilità dell’offerta rende le piccole e micro imprese familiari che operano, ad esempio nei nostri territori, competitive con l’offerta di settore degli altri Paesi confinanti”.

Notai

“Su nostra iniziativa – ha aggiunto Alfreider – il governo si è impegnato a dare effettiva armonizzazione della legislazione nazionale con quella della Provincia autonoma di Bolzano in ordine obbligo di bilinguismo per i notai. Auspichiamo che con l’approvazione del nostro ordine del Giorno si riesca a risolvere quanto prima una questione che riteniamo fondamentale. Con questo impegno ci torneremo al più presto in commissione paritetica”.

Carrozzieri

“Ulteriori misure come le disposizioni da noi proposte e accolte per garantire al danneggiato diverso dall’assicurato la possibilità di scegliere un autoriparatore di propria fiducia, liberandoli dal rapporto obbligato con le assicurazioni- ha affermato Alfreider – assicurano ai cittadini effettive e libere scelte in grado di determinare costi minori e qualità degli interventi dal lato dell’offerta”.

“Siamo convinti, come ha affermato il Ministro Calenda, che in materia di incentivi alla concorrenza e di liberalizzazioni sia necessario ‘giocare all’attacco’. Condividiamo il giudizio secondo cui rafforzare il livello di concorrenza sia non soltanto indispensabile della competitività delle imprese ma costituisca anche la condizione per investimenti strutturali e una maggiore equità sociale. Più concorrenza vuol dire più tutela dei diritti, entro un mercato che è sempre regolato. Auspichiamo che la legge sulla concorrenza sia approvata al Senato in via definitiva. È un provvedimento atteso da imprese, categorie professionali e cittadini, il cui iter parlamentare è stato fin troppo lungo. La nostra credibilità in Europa dipende anche, vorremmo dire anzitutto – ha concluso Alfreider – dalla capacità di introdurre misure di semplificazione, di flessibilità, in grado di assicurare innovazione di prodotto, nei servizi e di sostenere dunque in primo luogo scelte produttive ad alta tecnologia”.

In foto: Daniel Alfreider  

 

 

 

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com