Cultura & Società Ultime Notizie

Bolzano. Gli animalisti invitano a disertare il circo di Egna

3 Giugno 2017

author:

Bolzano. Gli animalisti invitano a disertare il circo di Egna

Amici Animali Altoatesini “ fanno un appello ai cittadini e ai rappresentanti politici di Bolzano per impedire la presenza degli animali negli spettacoli circensi.

Noi invitiamo tutti i cittadini e tutte le cittadine dell’Alto Adige a non visitare spettacoli circensi con animali”. In sintesi questo l’appello contenuto nella presa di posizione firmata dalla responsabile della associazione Anna Pittarelli

“Gli animali non dovrebbero stare nei circhi – leggiamo nella nota. “Leoni, tigri, elefanti e cammelli vegetano in piccole gabbie o in strettissimi spazi per muoversi e devono funzionare a comando sulla pista. La vita da animale da circo è un’unica sofferenza. Per l’intrattenimento di cittadine e cittadini questo fine settimana, animali selvatici e altri animali saranno impegnati in spettacoli ad Egna su un terreno di proprietà privata. Gli animali saranno costretti a presentare le loro acrobazie in un’arena da circo.”

L’associazione spiega che le condizioni di vita nei circhi sono insopportabili per gli animali, perché i circhi viaggianti non possono aver riguardo delle esigenze degli animali. “Il circo cambia di continuo la sua posizione sul territorio – scrivono – le gabbie devono essere trasportate in modo tale da contenere gli spazi e devono essere montate e smontate. In tal modo gli animali vivono la maggior parte del tempo in mezzi di trasporto troppo stretti. Dopo ave ricordato in Austria da molti anni è stato regolamentato l’utilizzo di animali selvatici nei circhi, ora anche “in Italia sta aumentando la pressione al divieto di circhi con attività circensi con animali. In questi giorni viene trattato in Senato il disegno di legge n. 2287-bis che prevede la revisione delle disposizioni in tema di attività circensi finalizzate alla graduale eliminazione dell’utilizzo di animali nello svolgimento delle stesse. “

Gli Amici Animali Altoatesini si appellano alla Giunta provinciale e ai rappresentanti politici della provincia di Bolzano a Roma affinché si impegnino per il divieto dell’impiego di animali nei circhi con e di sostenere l’impegno del Governo a Roma per “ l’eliminazione immediata dell’utilizzo di animali nello svolgimento di attività circensi”.

 

Foto, Anna Pittarelli, presidente della Associazione amici animali altoatesini

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *