Cronaca Nera Ultime Notizie

Bolzano. Arrestato il guidatore dell’auto che ha investito l’agente di polizia

21 Giugno 2017

author:

Bolzano. Arrestato il guidatore dell’auto che ha investito l’agente di polizia

Decisa la custodia cautelare in carcere per evitare il tentativo di fuga. 

È stato fermato dagli agenti della Questura perché ritenuto l’investitore di un agente della squadra Volante. Si tratta di Tarik Said, diciottenne, senza patente e con precedenti. Alcuni giorni fa, in Viale Europa, usciva dal parcheggio di un supermarket una Fiat 500 che risultava rubata il 9 giugno a Caldaro. Ad notarla è stato un agente della Volante fuori servizio cha ricordava che proprio questa era la macchina rubata. Dopo essersi informato presso la Sala operativa per essere certo della sua intuizione, si è avvicinato al veicolo con l’intenzione di fermare l’autista. A questo punto però il conducente decide di non fermarsi e tentando di fuggire, travolge il poliziotto facendolo sobbalzare sul cofano della 500. Le conseguenze per l’agente sono la rottura del tendine di Achille e una prognosi di 50 giorni.
Partono subito le indagini, che appurano l’identità dei 3 passeggeri che si trovavano sulla macchina insieme a lui e poi si arriva all’individuazione del conducente. Si tratta di Tarik Said, marocchino, in Italia dal 2012, noto alle forze dell’ordine per precedenti di spaccio e reati contro il patrimonio. È stato trovato in un appartamento a Fié allo Sciliar con la valigia pronta e il passaporto a portata di mano. Considerato il reale pericolo di fuga e in considerazione dei precedenti di polizia, la Procura ha disposto la custodia cautelare in carcere, confermata da Gip Andrea Pappalardo.
“L’agente investito – comunica Maria Chiara Bacca, responsabile della Squadra Volante – presta servizio da 4 anni a Bolzano e dimostra un alto senso del dovere e una capacità ed efficienza di intervento non comuni”

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com