Cultura & Società Ultime Notizie

Responsabili provinciali della formazione e vertici della Camera di commercio in visita a Salisburgo

17 Maggio 2017

author:

Responsabili provinciali della formazione e vertici della Camera di commercio in visita a Salisburgo

Rappresentanti della Camera di commercio e del Dipartimento provinciale per la formazione hanno incontrato stamattina i vertici della Camera dell’economia di Salisburgo per uno scambio di idee e di informazioni. Ai partecipanti sono stati inoltre illustrati le attività formative della Camera dell’economia e il progetto “Talente-Check”.

La delegazione altoatesina guidata dal Presidente della Camera di commercio, Michl Ebner, e dall’Assessore provinciale alla Formazione, Philipp Achammer, è stata ricevuta a Salisburgo dal Presidente della Camera dell’economia, Konrad Steindl. Dall’estate 2015 le due regioni – simili come dimensioni, numero di abitanti e struttura economica – hanno rafforzato la collaborazione esistente.

L’incontro di oggi verteva sulle attività formative e sul progetto “Talente-Check”, realizzato dalla Regione Salisburgo in collaborazione con il Consiglio scolastico provinciale. Il test dura diverse ore ed è composto da 30 stazioni con esercitazioni pratiche distribuite su un’area di 700 m2, dove gli studenti e le studentesse delle ultime classi vengono testati in relazione a interessi, personalità, prestazioni, intelligenza, comprensione tecnica, pensiero spaziale, motricità fine e resistenza. I risultati vengono poi analizzati nel corso di un colloquio individuale di consulenza. Il test è stato sperimentato anche dalla delegazione altoatesina.

“I giovani prendono spesso la strada sbagliata, per interrompere poi la formazione e non imparare nessun mestiere. Il ‘Talente-Check’ e la consulenza formativa vanno intesi come misure di prevenzione contro la disoccupazione, e contribuiscono inoltre ad ottimizzare la formazione di forza lavoro qualificata”, così Konrad Steindl spiega le motivazioni alla base di questo progetto.

Il Presidente della Camera di commercio, Michl Ebner, aggiunge: “La Camera di commercio promuove lo scambio tra scuola ed economia e auspica che questa possibilità di informazione venga offerta a tutti gli studenti e le studentesse altoatesine. Siamo convinti che con l’ausilio di test contenenti anche esercizi pratici si possa accrescere l’interesse dei giovani altoatesini per i mestieri tecnici.”

Anche l’Assessore provinciale alla Formazione, Philipp Achammer, sottolinea l’importanza delle informazioni e degli strumenti ausiliari per i giovani che devono approfondire le proprie capacità per scegliere una professione: “Da metà maggio gli studenti e le studentesse dell’Alto Adige potranno usufruire presso l’Ufficio orientamento professionale di un’analisi digitale delle potenzialità che valuta interessi, idoneità, motivazione, atteggiamento verso il lavoro e capacità di concentrazione. Il confronto con il sistema austriaco ci interessa molto.”

C-WKS/Günter Freund     

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *