Politica Ultime Notizie

Bolzano. Congresso Freiheitlichen, vince la linea dura

21 Maggio 2017

author:

Bolzano. Congresso Freiheitlichen, vince la linea dura

Andreas Leiter Reber nuovo Obmann, intransigente, sostenuto da Pius Leitner sconfigge la linea più moderata.

I Freiheitlichen hanno scelto la linea dura eleggendo Obmann Leiter Reber, il 34enne agricoltore di Marlengo con 129 voti contro i 96 ottenuti da Arno Mall. La linea moderata è uscita battuta dal congresso che invece rafforza i “duri” sostenuti da Pius Leitner e Ulli Mair. Arno Mall, insegnante, 50enne, di Salorno, era invece sostenuto dall’Obmann uscente Walter Blaas che recentemente aveva rimesso in piedi il partito dopo lo scandalo vitalizi. Era stato Pius Leitner a chiedere a Leiter Reber di candidarsi ritenendolo dotato della grinta necessaria al leader dei liberalnazionali sudtirolesi e dimostrando così di avere sempre il partito saldamente in mano. Evidentemente l’aver dovuto abbandonare il seggio in Consiglio provinciale in seguito alla condanna riportata per lo scandalo sex toys non ha scalfito il credito degli estimatori nei confronti di Pius Leitner.

Leiter Reber rilancia il programma dello Stato libero del Sudtirolo. “Lo Stato libero è in progetto nell’interesse di tutti e tre i gruppi linguistici . L’obiettivo politico è quello di ottenere sempre più competenze fino ad arrivare all’indipendenza”. Il prossimo passo sarà la nomina del segretario organizzativo. Come vice Obmann sono stati confermati il ladino Lois Taibon , la consigliera provinciale Tamara Oberhofer. Completano il direttivo Isidor Hölzl, Manuel Kasslatter, Karl Nitz e Anna Vikoler.

 

Foto, Pius Leitner e Ulli Mair

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *