Italia Ultime Notizie

Apple Pay, il pagamento tramite iPhone e Apple Watch è arrivato in Italia

17 Maggio 2017

author:

Apple Pay, il pagamento tramite iPhone e Apple Watch è arrivato in Italia

Il suo arrivo in Italia era stato preannunciato a metà marzo. Apple Pay, il sistema di pagamento con iPhone e Apple Watch sviluppato dall’azienda californiana è stato lanciato nel 2014 negli Stati Uniti. L’italia è il 16esimo Paese.

Il funzionamento è molto semplice. Si registra la propria carta di credito o di debito tramite l’applicazione Wallet (portafogli) già pre-installata nel proprio iPhone e al bisogno si dovrà avvicinare il telefono al POS come una normale carta di credito contactless. La grandissima sicurezza di questo servizio deriva dal fatto che sia necessaria l’impronta digitale per la verifica di ogni transazione e che i dati della carta (numero ed intestatario) non vengano mai trasmessi all’esercente.

Apple Pay è già compatibile con tutti i POS (point-of-sale) che hanno la seguente icona. Sarà quindi possibile pagare fin da subito per tutti i servizi e prodotti tramite smartphone senza il bisogno di dover portare con sé la propria carta di credito e rischiare che venga copiata o rubata. In provincia di Bolzano ed in generale in tutto il Trentino Alto Adige tutti i grandi esercenti e anche la maggior parte dei piccoli negozi sono già abilitati a questo servizio.

Al momento del lancio i tre istituti bancari con cui è possibile attivare Apple Pay sono Boon, UniCredit e Carrefour Banca. Quest’anno si aggiungeranno anche American Express, CartaBBC, ExpendiaSmart, Fineco Banca, Hype, Mediolanum, N26, Widiba e molti altre banche locali.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *