Italia Politica Ultime Notizie

Roma. Hans Berger del Gruppo autonomie al Senato, rafforzare politiche attive per il lavoro.

26 Aprile 2017

author:

Roma. Hans Berger del Gruppo autonomie al Senato, rafforzare politiche attive per il lavoro.

Sì a politiche per l’occupazione, CON URGENZA SOSTITUIRE  I VOUCHER.

Fra gli obiettivi strategici indicati dal Documento di economia e finanza riteniamo sia prioritario operare per il rafforzamento delle politiche attive per il lavoro e che condividiamo che tali politiche siano essenziali ai fini della crescita e della produttività, in primo luogo delle piccole e medie imprese.In sede di esame del decreto proroga termini e del decreto di abolizione dei voucher come Autonomie abbiamo posto il problema di individuare entro tempi brevi una nuova regolamentazione del lavoro occasionale, in coerenza con gli obiettivi di flessibilità e semplificazione che erano alla base della precedente disciplina”. E’ quanto ha affermato il senatore Hans Berger intervenendo in aula al Senato sul Documento di economia e finanza.

L’impegno del governo ad individuare una nuova disciplina è stato ribadito anche in sede di esame del Def. I tempi di tale impegno, “a nostro giudizio e di coloro che operano in settori nei quali sia prevalente il lavoro occasionale e stagionale, come il turismo e l’agricoltura – ha affermato il Senatore sudtirolese – non appaiono adeguati all’urgenza di superare l’attuale delicata fase di transizione. Il termine di luglio, indicato dal governo, per l’introduzione delle nuove misure, non può essere considerato opportuno. Occorre intervenire entro il mese di maggio per non pregiudicare la competitività e la presenza delle piccole e medie imprese per le quali l’esigenza del lavoro occasionale è decisiva. Il referendum e la conseguente necessità di abolire i voucher per evitarlo, in nome della stabilità del Paese, hanno creato un vuoto normativo cui va posto rimedio con tempi immediati. Sappiamo come non sia stato possibile assumere fin d’ora tale impegno, nell’ambito del Def ma sappiamo anche –ha osservato Berger– come il governo abbia piena consapevolezza del problema da noi posto”. “Ai fini delle politiche attive per creare occupazione giovanile –ha concluso Berger – riteniamo altresì fondamentale il rifinanziamento dello sgravio contributivo totale nei primi tre anni di contratto per le assunzioni di apprendisti in aziende fino a 9 dipendenti, perché ciò sarebbe coerente con una effettiva e strategica valorizzazione dell’apprendistato, nell’ambito di un accesso al mercato del lavoro nel contempo flessibile ma regolamentato

Foto, Sen. Hans Berger (Svp)

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *