sindacale

Roma. Crisi Alitalia, tregua tra governo, Alitalia, sindacati.

14 Aprile 2017

author:

Roma. Crisi Alitalia, tregua tra governo, Alitalia, sindacati.

Prevista consultazione trai lavoratori.

Alitalia e i sindacati hanno raggiunto un verbale di confronto, una sorta di preaccordo, che verrà firmato dopo la consultazione tra i lavoratori. Le parti hanno preso atto di una serie di elementi e concordano su una serie di misure tra cui la riduzione degli esuberi tra il personale di terra a tempo indeterminato da 1.338 a 980 e la riduzione del taglio degli stipendi all’8%.

La svolta è arrivata dopo l’una di notte. I ministri Graziano Delrio (Trasporti), Carlo Calenda (Sviluppo economico) e Giuliano Poletti (Lavoro) incontrano a porte chiuse prima Camusso, Furlan e Barbagallo. Poi il governo incontra Gubitosi, il futuro probabile presidente di Alitalia. L’ipotesi del verbale da sottoporre subito ai lavoratori della Compagnia fa avvicinare azienda e sindacati. La deadline per firmare un’intesa scadeva a mezzanotte. Poi — se fosse stato raggiunto l’accordo con i sindacati — i soci di Alitalia avrebbero avviato la ricapitalizzazione: per consentire agli aerei di continuare a volare servono 2 miliardi di euro, di cui circa 900 milioni da Etihad e 1.100 milioni dagli azionisti e creditori finanziari italiani (Unicredit e Intesa Sanpaolo).

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *