Sport Ultime Notizie

Su la testa, Südtirol: a Lumezzane servono punti-salvezza.

7 Aprile 2017

author:

Su la testa, Südtirol: a Lumezzane servono punti-salvezza.

Domenica (ore 20.30) posticipo serale per i biancorossi e scontro diretto per evitare i playout.

Questa domenica, 9 aprile, si scende in campo per la trentaquattresima giornata del campionato di Lega Pro (girone B). A cinque partite dal termine del campionato, il Sȕdtirol giocherà sotto i riflettori nel match in notturna (calcio d’inizio alle ore 20.30) in programma allo stadio “Tullio Saleri” di Lumezzane contro la locale formazione bresciana, terzultima in classifica con 32 punti, appena tre in meno della squadra biancorossa che ha mantenuto una sola lunghezza di margine sulla zona playout, tallonata dal trio Mantova-Modena-Teramo e con Forlì e lo stesso Lumezzane subito alle spalle.
La squadra di Colombo, alla terza partita nel breve volgere di sette giorni, è reduce da due sconfitte di fila contro Venezia (0-2) e Santarcangelo (2-1) e ha perso cinque delle ultime sei partite disputate.
Il Lumezzane, che ha il terzo peggior attacco del campionato con 23 gol segnati in 33 partite, è in serie utile da due partite per effetto della vittoria contro l’Ancona di domenica scorsa (2-1) e del pareggio nel turno infrasettimanale di mercoledì a San Benedetto del Tronto (1-1).
Nelle ultime sette partite disputate i bresciani hanno perso una sola volta (contro il Pordenone), conquistando per il resto due vittorie e tre pareggi.

In campo. Infermeria svuotata. Mister Colombo, che sarà costretto a seguire la partita dalla tribuna per squalifica e che sarà sostituito in panchina dal collaboratore tecnico Gianluigi Pillin, non lamenta defezioni. Anche Sarzi e Lomolino sono pienamente recuperati.

I 24 convocati. 2 Davide Riccardi, 4 Kenneth Obodo, 5 Marco Baldan, 6 Alessandro Bassoli, 7 Michael Cia, 8 Alessandro Furlan, 9 Ettore Gliozzi, 10 Hannes Fink, 11 Giacomo Tulli, 12 Stefano Fortunato, 14 Alberto Spagnoli, 15 Francesco Di Nunzio, 16 Daniele Sarzi Puttini, 17 Matteo Vito Lomolino, 18 Daniele Torregrossa, 19 Arturo Lupoli, 20 Gabriel Brugger, 21 Fabian Tait, 22 Richard Gabriel Marcone, 23 Douglas Ricardo Packer, 24 Julien Rantier, 29 Jeremie Broh, 30 Luca Bertoni. 33 Gabriel Montaperto

L’ex della partita. Gli “ex” della partita sono tre: due nel Lumezzane e uno nel Südtirol. L’unico “ex” nella “rosa” biancorossa è Marco Baldan, al Lumezzane nella scorsa stagione con 17 presenze, tutte da titolare. Tra i rossoblu, invece, gli “ex” della partita sono il difensore centrale Massimiliano Tagliani, che ha militato nel Südtirol per ben cinque stagioni consecutive (dal 2011 allo scorso mese di giugno), totalizzando 97 presenze e una rete, e il terzino destro Emanuele Allegra, in biancorosso nella seconda parte della stagione 2014/15, con tre presenze all’attivo.

I nostri avversari ai “raggi X”. Fondato nel 1946, il Lumezzane disputa ininterrottamente campionati professionistici dalla stagione 1993/94 e nel suo palmares vanta la vittoria della Coppa Italia Lega Pro, conquistata nella stagione 2009/2010. Nel corso degli ultimi due decenni i rossoblu sono stati trampolino di lancio per diversi calciatori poi affermatisi ad alti livelli. Stiamo parlando, in primis, di Mario Balotelli, Christian Brocchi, Simone Inzaghi e Alessandro Matri.
Alla nona stagione consecutiva nella terza divisione nazionale per importanza (18 le partecipazioni complessive), il “Lume” ha fra i suoi giocatori di maggior spicco l’attaccante David Speziale, nella scorsa stagione alla Pro Piacenza, e il centrocampista Tommaso Arrigoni, che ha al suo attivo 13 presenze in serie A e 6 in serie B con il Cesena. Il top scorer, nonché il calciatore di maggiore qualità della formazione bresciana, è Antonio Bacio Terracino, autore sinora di 7 reti in campionato. Nel mercato invernale la rosa del Lumezzane è stata ampiamente rivisitata dal Presidente Renzo Cavagna, con l’innesto – fra gli altri – del terzino destro Matteo D’Alessandro, dell’esterno destro Fabio Oggiano e dell’attaccante Tommaso Lella.
Dal 9 febbraio scorso la guida della squadra è stata assunta da Mauro Bertoni, precedentemente responsabile del settore giovanile, coadiuvato dal mister della formazione Berretti Aldo Nicolini. Il “Lume” in questa stagione ha cambiato tre volte guida tecnica. I predecessori di Bertoni sono stati Antonio Filippini e Luciano De Paola.
I precedenti fra i due club. FC Südtirol e Lumezzane si sono affrontate complessivamente 15 volte fra i professionisti. Il bilancio annovera cinque vittorie dei biancorossi, tre dei rossoblu e ben sette pareggi. Nella gara di andata i biancorossi si sono imposti al Druso per 1-0 grazie alla rete di Ettore Gliozzi.

Le possibili formazioni.
Lumezzane (4-2-3-1): Pasotti; Magnani, Tagliani, Sorbo, Bonomo; Arrigoni, Varas (Gentile); Bacio Terracino, Leonetti (Oggiano), Marra (Lella); Speziale
A disposizione: Carboni, Allegra, Tulhao, Gentile (Varas), Quinto, Zappacosta, Lella (Marra), Oggiano (Leonetti), Padulano, Russini, Rizzi, Sola
Allenatore: Mauro Bertoni
FC Südtirol (3-5-1-1): Marcone; Riccardi, Di Nunzio, Bassoli; Tait, Furlan (Broh), Obodo (Bertoni), Cia (Fink), Sarzi (Lomolino); Tulli; Gliozzi
A disposizione: Montaperto (Fortunato), Baldan, Brugger, Lomolino (Sarzi), Broh (Furlan), Bertoni (Obodo), Fink (Cia), Packer, Torregrossa, Rantier, Spagnoli, Lupoli
Allenatore: Gianluigi Pillin (Alberto Colombo squalificato)
Arbitro: Daniele De Santis di Lecce

Il programma della 34^ giornata del girone B di Lega Pro (domenica 09.04.2017)
FANO – PORDENONE ore 16.30
FORLI’ – MACERATESE ore 16.30
GUBBIO – MANTOVA ore 16.30
MODENA – SANTARCANGELO ore 16.30
PARMA – ANCONA ore 16.30
TERAMO – REGGIANA ore 16.30
FERALPISALO’ – BASSANO ore 20.30
LUMEZZANE – FC SÜDTIROL ore 20.30
ALBINOLEFFE – SAMBENEDETTESE lunedì 10.04.2017 ore 20.30
PADOVA – VENEZIA lunedì 10.04.2017 ore 20.45

La classifica. Venezia 74 punti; Parma 66; Padova 62; Pordenone 59; Reggiana 54; Gubbio 50; Sambenedettese 49; FeralpiSalò, Albinoleffe 45; Santarcangelo* 44; Bassano 42; Maceratese* 41; FC Südtirol 35; Mantova, Modena, Teramo 34; Forlì 33; Lumezzane 32; Fano 31; Ancona 24
* due punti di penalizzazione

In foto: Di Nunzio e Gliozzi nell’area di rigore del Lumezzane nella gara d’andata/c-Foto Sport Bordoni

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *