Politica Ultime Notizie

Bolzano. Si attivi anche la Consulta Giovani accanto alle altre già esistenti.

12 Aprile 2017

author:

Bolzano. Si attivi anche la Consulta Giovani accanto alle altre già esistenti.

Atto doveroso nei confronti dei giovani, raccomanda il consigliere comunale Claudio Della Ratta.

Bolzano vuole essere una città attenta ai valori sociali e di comunità che valorizza i giovani e sostiene la famiglia, gli anziani ed i cittadini stranieri. Nel programma del Comune di Bolzano era prevista quindi, nell’ambito di questo progetto di attenzione alle esigenze della comunità, l’attivazione delle Consulte Anziani, Giovani, Immigrati e Persone con Disabilità. Tutte le Consulte sono state attivate tranne quella per Giovani per insufficiente interesse dei diretti interessati.

“A causa della ridotta adesione dei giovani a questa iniziativa” lamenta il consigliere Psi Claudio Della Ratta – si è ora è deciso di sospendere l’attivazione della Consulta, nonostante questa decisione fosse stata approvata dal Consiglio comunale. Si sono riposte probabilmente in questo contesto troppe aspettative nei confronti delle associazioni giovanili, che forse non hanno capito e promosso il progetto, ma che soprattutto sono poco rappresentative del mondo giovanile.” Osserva poi che forse “i giovani non si sono fatti parte attiva nel creare una consulta loro dedicata perché ne ignorano il progetto

Si è pensato quindi– continua Della Ratta – a tavoli tematici da attivare su proposta e con il coinvolgimento dei giovani disponibili. Condivisibile idea in questa fase transitoria, ma prima di pensare a strade alternative atte a ridimensionare il progetto di una Consulta dedicata ai giovani – suggerisce Della Ratta – andrebbe fatto un ulteriore tentativo di coinvolgimento giovanile sfruttando i social ed ogni altro canale utile ad un maggior coinvolgimento. Solo poi si può pensare a diversificare la partecipazione dei nostri ragazzi alla vita della comunità. Ritengo tuttora che l’attivazione della Consulta, l’unico organo in grado di dare autorevolezza alle proposte dei ragazzi – conclude il consigliere – sia un atto doveroso e di attenzione alla componente giovanile della nostra città.”

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *