Esteri Ultime Notizie

No al lupo nelle Alpi orientali.

30 Marzo 2017

author:

No al lupo nelle Alpi orientali.

L’europarlamentare Herbert Dorfmann e il direttore della Federazione altoatesina degli agricoltori hanno di recente partecipato a una giornata di lavori dedicata al tema “Il lupo nelle Alpi”, organizzata dalla Camera dell’agricoltura di Salisburgo.

Obiettivo della giornata era lo scambio di esperienze in materia di diffusione del lupo nei territori di Baviera, Tirolo, Voralberg, Salisburgo e Sudtirolo. È apparso subito chiaro che il numero di soggetti adulti che vive nelle Alpi occidentali, da Genova alla Val D’Aosta, e nell’Europa centrale, ha raggiunto un numero tale che l’animale non è più a rischio estinzione. “Per la sopravvivenza del lupo in Europa non è necessario che questo si sposti e si insedi da noi, nelle Alpi orientali. Io sono fermamente convinto che si debba evitare la migrazione del lupo nelle Alpi orientali, perché la sua presenza è incompatibile con l’agricoltura di montagna e il turismo”, sostiene il rappresentante dell’SVP, Herbert Dorfmann.

Anche le federazioni degli agricoltori sono contro la presenza del lupo. “La situazione diventa particolarmente problematica quando i lupi formano un branco in un territorio così densamente popolato e utilizzato per fini agricoli come il nostro. Ci impegneremo a livello europeo, nazionale e locale per mantenere le Alpi orientali libere dal lupo”, ha detto il direttore della Federazione altoatesina degli agricoltori, Siegfrid Rinner, che sostiene che nel dibattito pubblico si dovrebbero spiegare meglio le problematiche che la presenza del lupo pone per l’agricoltura.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *