Cultura & Società Ultime Notizie

Lavaggio dei contenitori dell‘organico.

31 Marzo 2017

author:

Lavaggio dei contenitori dell‘organico.

Come tutti gli anni SEAB ha iniziato con il lavaggio ed igienizzazione di tutti i contenitori dell’organico sul territorio comunale. Nel periodo caldo, da metà marzo a metà novembre, il lavaggio viene effettuato due volte al mese, direttamente dopo lo svuotamento del contenitore. Il calendario dei lavaggi è disponibile sul sito internet SEAB, nella sezione “Raccolta differenziata > Rifiuti organici”.

SEAB svuota i bidoni dell’umido delle utenze domestiche 2 volte alla settimana, e quelli delle utenze produttive 3 volte alla settimana. La frequenza degli svuotamenti dell’umido non influisce sulla tariffa rifiuti, quindi si consiglia di far svuotare il bidone dell’organico ogni volta, anche se non completamente pieno, per non rischiare di saltare un ciclo di lavaggio. Solo in questo modo si evitano cattivi odori e altri tipici disagi estivi.

Il lavaggio potrebbe causare brevi ritardi nello svuotamento dei bidoni. SEAB consiglia pertanto di lasciare il bidone più a lungo del solito presso il punto di raccolta.

Altri consigli per attenuare disagi tipici estivi

Oltre agli svuotamenti regolari, SEAB consiglia di: non mettere rifiuti troppo liquidi nell’organico; pulire bene il secchiello con un strofinaccio umido dopo ogni svuotamento; seguire le istruzioni riportate sui sacchetti di carta e tenere il coperchio del secchiello sempre chiuso; evitare di tenere il bidoncino al sole. Se possibile, anche il bidone condominiale/aziendale dovrebbe essere tenuto al riparo dal sole, in un posto fresco o all’ombra. Alle aziende che utilizzano un sacco di nylon per la raccolta dell’umido si consiglia di sostituirlo dopo ogni svuotamento. È suggerita inoltre ogni tanto una pulizia del coperchio e del lembo del bidone, che si sporcano facilmente.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *