Cultura & Società Ultime Notizie

Bressanone. Giornata del Seminario maggiore e delle scuole e convitti cattolici.

22 Marzo 2017

author:

Bressanone. Giornata del Seminario maggiore e delle scuole e convitti cattolici.

Domenica prossima, 26 marzo 2017, la Diocesi di Bolzano-Bressanone commemora con una S. Messa solenne, la Giornata del Seminario Maggiore e delle scuole e convitti cattolici. La S. Messa, presieduta dal Vescovo Ivo Muser, avrà inizio alle ore 10 nel duomo di Bressanone. “Questa giornata ha il compito di rendere visibile l’impegno della chiesa nel campo della formazione e nel contempo di sensibilizzare sul tema delle vocazioni”, spiega il rettore Markus Moling.    

Nella diocesi di Bolzano-Bressanone, accanto alle due strutture ecclesiali, il Seminario Maggiore e il Vinzentinum, sono presenti diversi convitti e scuole gestite da Ordini religiosi, che contribuiscono in modo significativo alla formazione ed educazione dei giovani. Sono luoghi importanti che esprimono la presenza della Chiesa nella società e preparano i giovani a farsi carico della propria e altrui responsabilità. I giovani devono poter far emergere i propri talenti, crescere come persone, trovare un rapporto personale con Cristo ed essere pronti a farsi carico del proprio compito nella comunità. “Per noi questo giorno significa, da un lato, il desiderio di porre al centro dell’attenzione le vocazioni religiose e il Seminario Maggiore; nello stesso tempo vorremmo far conoscere il contributo prezioso nel campo educativo dei convitti e scuole cattolici”, sottolinea il rettore Moling.

La S. Messa sarà preparata dai seminaristi del Seminario Maggiore di Bressanone e di quello di Trento; saranno coinvolti nell’animazione gli studenti delle seguenti scuole: Vinzentinum, Mariengarten, convitto di Novacella, quello delle Orsoline e dell’Istituto del Sacro Cuore di Rio di Pusteria.

Domenica nelle parrocchie ci sarà la raccolta delle offerte per l’Opera Kassian-Tschiderer, che provvede alla preghiera e al sostentamento delle vocazioni religiose. Le offerte raccolte serviranno per sostenere persone che si preparano a una vocazione religiosa e per finanziare progetti di educazione religiosa.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *