Cronaca Ultime Notizie

Bolzano. Prosegue senza sosta l’attività di controllo del territorio da parte degli uomini della Questura.

9 Marzo 2017

author:

Bolzano. Prosegue senza sosta l’attività di controllo del territorio da parte degli uomini della Questura.

50 persone identificate, tre giovani denunciati.

Continua la quotidiana e costante attività di controllo del territorio da parte della Questura, concentrata soprattutto nelle aree dei Giardini della Stazione e del centro storico allo scopo di prevenire e contrastare la criminalità. Grazie anche all’ausilio del Reparto Prevenzione Crimine del Veneto e della Divisione Polizia amministrativa della Questura, sono state identificate nel corso di mirati servizi oltre 50 persone.

Inoltre nella nottata di ieri, gli operatori della Squadra Volante hanno denunciato tre ragazzi, B.B. 24enne, P.P. 20enne e B.O. di 19 anni. I tre, due uomini e una donna, sono tutti cittadini italiani residenti in provincia. A carico di due di loro precedenti per reati contro il patrimonio, contro la persona e per detenzione di stupefacenti a fine di spaccio.

I poliziotti li hanno notati mentre sostavano a bordo di una autovettura nel cuore della notte. Insospettiti, hanno immediatamente proceduto alla loro identificazione.

Durante le attività, si sono accorti della presenza di un forte odore di sostanza stupefacente nonché di tracce di polvere bianca all’interno dell’abitacolo. Pertanto, hanno provveduto ad eseguire una perquisizione veicolare che ha portato al rinvenimento di un involucro di nylon trasparente con all’interno sostanza dello stupefacente del tipo cocaina, e di una pistola scacciacani sprovvista di tappo rosso di sicurezza ed un coltello dalla lama di 9 cm. Il B.O. infine ha consegnato spontaneamente un involucro contenente della sostanza stupefacente del tipo “hashish”. Si è proceduto al sequestro immediato di quanto rinvenuto.

I tre sono stati condotti in Questura per gli accertamenti di rito e per loro è scattata la denuncia. Inoltre due giovani sono stati segnalati al Prefetto per uso personale di sostanza stupefacente.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *