Cronaca Ultime Notizie

Bolzano. La Polizia arresta due violenti in preda all’alcol o stupefacenti.

25 Marzo 2017

author:

Bolzano. La Polizia arresta due violenti in preda all’alcol o stupefacenti.

Due casi differenti, un italiano e uno straniero, simili le modalità.

Il primo caso è successo in pomeriggio, quando una pattuglia è intervenuta, su segnalazione di alcuni cittadini. Un uomo, risultato poi essere di nazionalità italiana, si rivolgeva immotivatamente ad una cittadina extracomunitaria con insulti razzisti ed espressioni offensive e volgari. Alla richiesta delle generalità da parte degli agenti intervenuti sul posto, l’uomo, in evidente stato di alterazione dovuta all’assunzione di sostanze alcoliche o stupefacenti, si rifiutava ed inveiva con tono aggressivo nei confronti degli agenti fino ad assumere atteggiamenti violenti. Dopo un primo tentativo di calmarlo, e poiché continuava a negare di fornire le sue generalità, la Volante lo ha condotto in Questura per l’identificazione. La resistenza sempre più violenta e la condotta ingiuriosa, anche con parole razziste verso gli operatori, ha indotto gli agenti della polizia ad arrestarlo

Un secondo intervento è avvenuto in tarda serata in seguito ad una chiamata del personale  della Sasa a bordo di un bus sulla linea 153. Un extracomunitario di origini marocchine aveva rifiutato di fornire i propri dati anagrafici al personale Sasa e in modo violento e sconsiderato, aveva reso danneggiato e reso impraticabile la porta d’uscita dei passeggeri. Non solo, aveva anche  sconnesso la piattaforma preposta alla salita e discesa delle persone diversamente abili. L’uomo, anche in presenza degli uomini della Volante, non mutava comportamento fino ad aggredire i poliziotti. Arrestato, è stato condotto in Questura. Qui giunti, si è scagliato contro gli agenti e nella colluttazione due poliziotti sono rimasti feriti. Il marocchino è stato condotto presso le carceri di via Dante.

In entrambi gli interventi si evidenzia l’aggressività nei confronti della Polizia indipendentemente dalla nazionalità italiana o straniera dei soggetti violenti, dovuta spesso all’abuso di sostanze alcoliche o stupefacenti.

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *