Sport Ultime Notizie

SuperLega UnipolSai, domenica in campo a Monza per l’ultimo turno di regular season: la guida a Gi Group-Diatec Trentino (ore 18).

26 Febbraio 2017

author:

SuperLega UnipolSai, domenica in campo a Monza per l’ultimo turno di regular season: la guida a Gi Group-Diatec Trentino (ore 18).

Si conclude in questo weekend la regular season di SuperLega UnipolSai 2016/17; fra oggi e domani le squadre scenderanno in campo per il venticinquesimo ed ultimo turno di campionato. La Diatec Trentino sarà di scena domenica 26 febbraio al Palazzetto dello Sport di Monza per affrontare la Gi Group; fischio d’inizio previsto per le ore 18, con diretta su RAI Sport 1 e Radio Dolomiti.
QUI DIATEC TRENTINO Dopo tre incontri casalinghi consecutivi, che hanno ulteriormente migliorato lo straordinario rendimento interno (sedici successi in altrettanti incontri disputati di fronte al proprio pubblico), i gialloblù tornano a disputare una gara in trasferta che definirà la loro posizione finale nella classifica di regular season e, al tempo stesso, l’accoppiamento nei quarti di finale dei Play Off Scudetto (confronto al meglio delle tre gare, il via domenica 5 marzo). Per confermarsi al secondo posto senza dover guardare al risultato della diretta concorrente Perugia (impegnata in casa con Verona) a Lanza e compagni servirà una vittoria al massimo in quattro set; in caso di arrivo a pari punti con la Sir Safety Conad infatti Trento resterà davanti agli umbri per un miglior quoziente set e sfiderà la settima (Monza o Ravenna); in caso contrario affronterà la sesta (Piacenza).
Vogliamo e dobbiamo pensare solo alla partita da giocare a Monza senza perdere ulteriori energie nel guardare quello che potrà accadere altrove – ammonisce l’allenatore Angelo Lorenzetti. L’impegno che ci attende è infatti di per sé già molto difficile e andrà affrontato con la giusta mentalità. Anche la Gi Group ha bisogno dei punti in palio, scenderà in campo agguerrita e per tale motivo dovremo essere pronti per sostenere la pressione di una gara di questo tipo, da giocare con umiltà e determinazione. È dall’inizio della regular season che occupiamo una delle prime posizioni della classifica, avremo un’occasione importante per confermarci fra le migliori e anche per questo motivo daremo il massimo”.
La Diatec Trentino partirà questa sera alla volta Monza al gran completo, dopo aver sostenuto al PalaTrento l’allenamento della vigilia. Con tutti i quattordici giocatori a disposizione, lo staff tecnico avrà quindi solo problemi di abbondanza nello scegliere quale tipo di schieramento proporre; in corsa per una maglia da titolare ci sono Stokr e Nelli nel ruolo di opposto e Daniele Mazzone e Van de Voorde in quello di centrale.
Al Palazzetto dello Sport di Monza, dove domenica mattina svolgerà la classica rifinitura pre-gara fra le 9.30 e le 11, Trentino Volley disputerà la 40^ partita stagionale (30 vittorie e 9 sconfitte), la 699^ gara complessiva della sua storia, la 380^ lontano da Trento (bilancio 237 successi e 142 ko).
GLI AVVERSARI La Gi Group Monza si prepara a vivere l’ultimo impegno casalingo della sua stagione regolare in attesa di sapere, già stasera, se avrà effettivamente necessità dei punti in palio per difendere la propria settima piazza in classifica. Qualora infatti Ravenna dovesse vincere l’anticipo odierno con Vibo Valentia, le sottrarrà il settimo posto, costringendo i brianzoli momentaneamente all’ottavo. Per evitare il confronto con la Lube nei quarti di finale, quindi, la squadra di Falasca potrebbe aver bisogno del successo contro la Diatec Trentino, che riceverà di fronte al “sold out” già fatto registrare da qualche giorno. L’inserimento in corso d’opera dell’opposto Leandro Vissotto (ex di turno per aver vissuto a Trento due stagioni fra il 2008 e 2010, corredate dalla vittoria di due Champions League, un Mondiale e una Coppa Italia) è stato ormai perfettamente completato; il brasiliano è stato fra i migliori nel successo al tie break colto mercoledì a Piacenza che ha permesso a Monza di tenere la settima posizione, occupata per quasi tutta la regular season grazie a undici vittorie in venticinque partite e ben ventun punti sui trentaquattro complessivi in classifica conquistati di fronte al pubblico amico. Le statistiche di Lega raccontano bene la grande stagione vissuta in particolar modo dal centrale Verhees (il migliore del campionato nel suo ruolo) e dallo schiacciatore Fromm, sesto nella classifica del fondamentale dell’attacco. A loro due e allo stesso Vissotto (ormai titolare al posto di Hirsch) il palleggiatore Jovovic affiderà i palloni più importanti del match.
I PRECEDENTI Trentino Volley e Vero Volley Monza in archivio hanno appena sei incroci ufficiali, essendosi iniziate a sfidare solo da tre stagioni a questa parte. Un terzo delle gare già disputate è relativo all’annata agonistica in corso, tenendo conto degli incontri giocati al PalaTrento il 27 novembre (gara del girone d’andata, terminata al tie break) e l’11 gennaio (quarto di finale di Coppa Italia, 3-0).  Il bilancio parla esclusivamente in favore dei gialloblù, sempre a segno in tutti i precedenti; al Palazzetto dello Sport di Monza, Trento ha fra l’altro sempre ottenuto l’intera posta in palio, vincendo in tre set il 26 dicembre 2014 e per 3-1 il 28 ottobre 2015. In passato il Club di via Trener aveva però disputato altre sette gare (tutte vinte) contro una squadra di Monza: l’Acqua Paradiso, già Montichiari; il campo brianzolo quindi per Trento ha sempre sorriso, tenendo conto anche dei successi per 3-1 ottenuti il 27 dicembre 2009, il 30 gennaio 2011 e l’8 gennaio 2012.
GLI ARBITRI L’incontro sarà diretto da Omero Satanassi (primo arbitro di Porto Fuori – Ravenna) e Alessandro Tanasi (secondo arbitro di Noto – Siracusa), curiosamente la stessa coppia che aveva guidato le operazioni anche di Trento-Monza dell’11 gennaio (quarto di finale di Coppa Italia). Fra i due fischietti, rispettivamente di ruolo dal 1996 e 2002, solo Satanassi vanta un altro precedente stagionale con Trentino Volley: 2 ottobre 2016, vittoria casalinga con Vibo per 3-0.
TV, RADIO, E INTERNET Il match sarà un evento mediatico globale, godendo della diretta contemporanea su tv, radio ed internet. La gara verrà infatti trasmessa da RAI Sport 1, canale presente sia sulla piattaforma digitale terrestre sia su quella satellitare di Sky al numero 227, con commento affidato a Maurizio Colantoni e Andrea Lucchetta; la partita verrà diffusa anche su internet in streaming video e audio all’indirizzo www.raisport.rai.it/dl/raisport/multimedia/diretta.html e conterà su una visibilità intercontinentale (oltre  una trentina di paesi collegati) grazie alle dirette programmate da Bandsports, Sportsklub, Sportsklub Poland, Sky Mexico, Sportsmax Caraibi, Saran, Telesport, Ote, Img e Perform.
L’incontro sarà come sempre trasmesso in cronaca diretta ed integrale anche da Radio Dolomiti, radio partner della Trentino Volley, a partire dalle 17.55. Tutte le frequenze per ascoltare il network regionale sono disponibili sull’home page del sito della Società, www.trentinovolley.it, mentre su www.radiodolomiti.com sarà inoltre possibile ascoltare la radiocronaca in streaming accedendo alla sezione “On Air”.
In tv la differita integrale della gara andrà in onda lunedì 27 febbraio alle ore 21.30 su RTTR, tv partner della Società di via Trener.
Su internet, infine, gli aggiornamenti punto a punto saranno curati dal sito della Lega Pallavolo serie A (www.legavolley.it) e dallo stesso www.trentinovolley.it e saranno sempre attivi sui Social Network gialloblù (www.trentinovolley.it/facebook e www.trentinovolley.it/twitter).

Foto/c-Marco Trabalza    

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *